30 dic 2012

AUGURI


Buon anno Nuovo a tutte le amiche ed amici che mi seguono ;sia per voi un anno davvero sorprendente in tutto quello che desiderate,spero che i nostri contatti continuano ancora per l'anno che verra' scambiandoci tante e tante novita'e nuove sorprese .Auguri,Lisa.

27 dic 2012

DI LISA;E ALTRE RICETTE: Contest di LAMPONI E TULIPANI

                                            INSALATA DI MELAGRANA


http://lisaricette.blogspot.it/search/label/insalate

Con questa ricetta partecipo al Contest:LA melagrana di Lamponi e Tulipani

E DOPO TUTTE LE SCORPACCIATE ,CI STA UNA BELLA MINESTRA.



Sono molto sconcertata,dopo tre giorni passati ai fornelli,il pensiero di pensare ai piatti da inserire nel menu' del cenone di fine anno,mi spaventa.Fra le tante cose che ho preparato per Natale,mi è mancata questa minestra;quando ero a casa con i miei genitori,mia mamma la preparava sempre con dedizione,diceva che era una tradizione.Infatti,per questo ne ho sentito tanto la nostalgia,dei suoi profumi,della sua bonta';e poi la amo tanto come minestra,anche se è molto elaborata,la vera quella di origine napoletana ,impegna moltissimo,alla fine,ne vale la pena.Non manchera' nel mio menu' di inizio anno,le tradizioni continuano,ho un'affezione particolare per questo piatto ,è un rituale troppo prezioso per non ripeterlo.
Ci vogliono tanti tipi di verdure per la sua riuscita,scarole novelle,borragine,cicoria,scarole,bisogna pulirle molto bene,lessarle.A parte rosolare un bel pezzo di carne di maiale,qualche salsiccia,aggiungere del brodo caldo,quando bolle,versare le verdure preparate.
Tagliare a dadini pecorino ,romano e parmigiano,aggiungere alla minestra,far cuocere almeno una mezz'ora. Al momento ,servire con una spruzzata  di parmigiano su crostoni di pane.

Foto dal web.
















































14 dic 2012

PINZIMONIO DI VERDURE CON BURRO ALL'AGLIO



  Questo periodo è una corsa ;tanti preparativi per le feste ci prendono,bisogna recuperare il tempo per riuscire a far tutto e,per bene.
Pensare al menu' mi prende tanto tempo,anche se il Natale lo trascorro sempre in famiglia,con tanta gioia ,mi piace sorprendere con nuove pietanze,in questi giorni sfoglio sempre tante riviste ,giro molto sul web, questo pinzimonio mi è piaciuto tanto,lo abbinerò   al fritto di pesce fritto o il baccalà  ,pietanza molto amata a noi napoletani.Trovo che è molto spiritoso,dal sapore un po' forte ed agro che si s'addice al mio scopo.






Posted by Picasa








Ridurre le verdure a bastoncini,mettere il burro in una casseruola,unire gli spicchi di aglio interi e pelati e i filetti di acciuga.Fate fondere il burro dolcemente evitando che soffrigga,stemperatevi le
acciughe,completate con prezzemolo tritato.Servire i bastoncini di verdure con il condimento.

9 dic 2012

ARANCIA CARAMELLATA CON MANDORLE




Per 4 persone:2 arance
g150 di zucchero
g40 di mandorle a lamelle


Sbucciate le arance e dividetele in spicchi.Raccogliete in un pentolino lo zucchero,bagnatelo con un cucchiaio di acqua e cuocetelo fino ad ottenere un caramello biondo.Immergetevi gli spicchi di arancia,poi scolatelisu carta da forno e,quando saranno asciutti,distribuiteli in ciotoline e serviteli con le mandorle a lamelle.
Posted by Picasa

5 dic 2012

CON QUESTA RICETTA HO VINTO IL CONTEST DI MATTEO BELLINI


                                        NIDI DI PATATE CON LENTICCHIE



Permettetemi di condividere  solo per la gioia di aver vinto con questa ricetta,il Contest di Matteo Bellini;ho partecipato quasi tutto l'anno a questa meravigliosa raccolta di ricette e,per i mesi novembre e dicembre,ho pensato e preparato con l'intento di mettermi in gara come le altre tante volte questi nidi con le lenticchie.Mi sembrava giusta per la festa di fine anno,connessa per la fine per questo anno,di questo Contest molto particolare e divertente ideato dal maestro.
Non immaginavo di chiudere l'anno con una vincita  di una mia ricetta ,sono felice per questo,ringrazio tutti quelli che hanno creduto in me,perche' se ho dato ,è stato per voi che mi avete seguito con tanto affetto,grazie.
Grazie Matteo,hai realizzato un mio sogno,vincere in un grande Contest,diretto da un grande chef.

23 nov 2012

LENTICCHIE ROSSE IN NIDI DI PATATE


Ho preparato questa ricetta, per poter partecipare al Contest di Matteo Bellini ,del blog Cuoco Personale,questo mese si partecipa per novembre e dicembre,quindi mi sono affrettata per non perdermi l'occasione.
Mi sono venuti in mente questi nidi,per l'avvicinarsi delle feste ,quest'anno mi sto organizzando prima facendo un lavoro di programmazione anticipata.
Il tempo è prezioso,allora approfitto per inserire questi nidi nel menu' di capodanno,visto che faccio sempre le lenticchie,mi va di presentarle in modo diverso,piu' sfiziose ,belle all'occhio,confesso che alle prove non ho resistito,sono sparite.Alle prossime,del resto,chi arriva prima,ha la meglio.


Ingredienti:lenticchie 300g
olio qb
sale
acqua
pomodorini 6
prezzemolo
pepe

Per i nidi :3 Patate grosse
sale
latte
parmigiano grattugiato a piacere
noce moscata
burro una noce



Cuocere le lenticchie con acqua, il sale,l'aglio(che eliminerete appena cotte)un gambo di prezzemolo.Quando sono cotte,aggiungere l'olio,il pepe,ed i pomodorini tagliati in quattro .
Lessare le patate,appena saranno tiepide,schiacciarle nell'apposito attrezzo,aggiustare di sale,preparare un pure' abbastanza solido ,con il latte,il burro,il formaggio la noce moscata ed il sale.
Aspettate che si raffreddi,inserire il composto in una siringa per dolci,incominciate a formare i nidi.
Riempiteli con le lenticchie fredde,irrorare con un filo di olio,infornare per 10 minuti a 160°.

16 nov 2012

PANETTONE DOLCE DI NATALE



Natale,non c'è festa piu' bella è vero;
per me è magica,se la sentiamo solo nel senso cristiano,l'altro aspetto non riesce a farmi sentire bene,non amo la confusione,la fretta,il consumismo inteso come regola ,se mi va ,faccio regali tutto l'anno,questo scambio di merce fatto solo per dimostrare no,non mi piace.
Quel che mi piaceva in questi giorni di festa,erano le vere sensazioni che si provavano in famiglia,
quando ero piccinina ,tutto era diverso,non dovevo fare file,corse,per comprare regali,no.
Mi piaceva,prepararmi spiritualmente,ricordo,  in casa c'era quell'atmosfera che non puo' definirsi,perche' era naturale,niente e nessuno poteva togliertela ,era nella pelle,nel cuore,il tempo non correva come oggi,si aveva il tempo di preparare il presepe fatto con cura,amore,pensando che doveva
nascere Gesu' Bambino,gli unici doni erano quelli che sistemavamo vicino alla capanna,quelli che portavano i Re Magi,ed aspettavamo tanto questa nascita,con ardore ,questa   era la vera magia ,il momento piu' bello quando a mezzanotte tutte le campane suonavano a feste per annunciarci che Gesu' era fra noi.
E poi c'era il panettone,un'istituzione inteso come unica e vera regola ,preparare questo dolce che aspettavamo con ansia,perche' si mangiava solo a Natale.
Oggi lo propongo a voi con gioia , perché' auguro che il Natale ci riporti ciò  che oggi non abbiamo piu',la spensieratezza,la genuinità' delle cose,l'amore per i gesti piu' semplici di questa vita.

Con questa ricetta partecipo al Contest di Dolci a gogo .




Battere 10 uova insieme a 450g di zucchero;su una spianatoia fare la fontana con 1 kg di farina,400g di lievito naturale,300g di strutto,2 bicchierini di anice,la buccia grattugiata di 1 limone,una bustina di vanillina,frutta candita  a piacere tagliata a pezzettini,lavorare energicamente .
Far lievitare in un recipiente capiente per 24 ore circa,coperto al caldo in un luogo tiepido.
Cuocere  per 45 minuti a 170°,quando è freddo,coprire con una glassa di acqua e zucchero.Coprire con confettini colorati.
Le dosi sono per 2 panettoni.

10 nov 2012

TORTA CUOR DI MELA



Ovvero una torta con le mele in uno stampo a forma di cuore;e cosi' si fantastica nel mondo della Cucina.Si' ,quando sono nel mio angolo preferito,fantastico,molto,tanto che vivo in un'altra dimensione,
sono cosi' presa che,tutto quello che mi circonda non esiste,ci sono solo io e quello che sto preparando
E se mi fisso ,deve essere cosi',in questo caso,volevo una torta a forma di cuore,non importava se di mele o altro,solo forma di cuore.Tutto puo' sembrare un po' bizzarro certo,a me alla fine è piaciuta questa idea,siamo abituati a vedere le torte di mele sempre di una forma,pensandoci perche' non cambiare?Del resto ,quel che importa è il contenuto ,alla fine la forma sparisce ,il sapore resta ed è quello che ci rimane,se non altro ,per un attimo ho creduto che fosse un cuore ,ma di mele.


Per la pasta frolla:250g di farina,100g di burro,75g di zucchero al velo,1/2 cucchiaino di lievito per dolci,
1 uovo intero,1 tuorlo,1kg di mele,cannella in polvere.
Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo,dividetelo in due parti.
Stendete una parte con il matterello,foderate una tortiera imburrata in precedenza con il burro e infarinata.
Sbucciate le mele,eliminate il torsolo e grattugiatele con una grattugia a fori larghi.Distribuitele sulla pasta frolla e spolverizzate con la cannella in polvere.
Stendete il secondo impasto,coprite ed infine bucherellatelo con i rebbi di una forchetta,infornate a 170°
per 45 minuti.

8 nov 2012

IL NUOVO CONTEST DEL WEB

 

Questa è stata una bella scoperta che ho fatto navigando sul web,mi sono iscritta per partecipare ,ed anche per divertirmi ,mettermi in gioco con tante altre appassionate come me di cucina.

Se vi va partecipate,cliccando sul link http://www.fissler-italia.it/it/form_contest.html avrete tutte le informazioni.

Fissler m@ster blogger,
è il primo Contest che esce dal web,per spostare la sfida su un palcoscenico reale,costituito dai negozi selezionati per l'evento.Iscriviti con la cartolina che trovi cliccando sul banner,e diventi protagonista del nostro evento.Ogni evento sara' un contest vero e propio,"arbitrato"eccezionalmente da uno chef 
Fissler  che condurra' la gara fino a decretare il vincitore della tappa.
Potrai vincere prodotti Fissler e firmare un libro di ricette 2.0!

29 ott 2012

Il FILONCINO DI PANE VELOCE(impasto diretto)

 
Posted by Picasa

Piu' veloce della luna;come si vuol dire ,questo pane fa al caso di come me,si ritrova chiusa in casa costretta da un influenza che non ti permette di uscire e fare la spesa.Allora non potendo rinunciare
ad un pezzo di pane e fresco ,si mette nonostante tutto all'opera per farselo in casa.Tante sono le ricette
che tutti noi conosciamo di come prepararsi il pane,questa è particolare,veloce,non si fa fatica,presa nella
mia rivista preferita Cucina Italiana è una ricettina che fa al caso,e anche se è cosi' veloce,nello stesso tempo non manca nulla che somigli ad un pezzo di pane tradizionale,è friabile ,non sa di acido ,anzi dico
magari un'eresia,mi piace forse di piu' del solito pane che compro abitualmente,in piu' si mantiene fresco piu' di un giorno.Cosi' è diventato il mio pane veloce quando ne ho il bisogno.

Sciogliere in 170g di acqua a temperatura ambiente 7 g di lievito di birra secco attivo e mezzo cucchiaino di zucchero .Unire questo liquido a 300g di farina speciale per pizza (ricca di glutine)
Amalgamare gli ingredienti nella ciotola,incorporare 5 -6 g di sale,poi lavorate l'impasto sul piano tiratelo con energia ,arrotolatelo ,giratelo di 90 ° e ripetete l'operazione finche' non sara' omogeneo,ma non
troppo liscio.Copritelo con un telo umido e fatelo lievitare finche' non sara' raddoppiato .
Poi rilavoratelo per rompere la lievitazione e ammorbidirlo ,modellatelo ,coprite .
una volta raddoppiato infornatelo a 180° per mezz'ora circa.
Ringrazio Cucina Italiana;ho scritto la ricetta come da giornale (non avendo fatto modifiche)
Essendo un 'impasto diretto,gli ingredienti vanno lavorati insieme in un 'unica fase,senza unire preimpasti.

21 ott 2012

SPAGHETTI ALLA NERANO RIVISITATE


Non me ne voglia L'autore di questo piatto,ho sempre ammirato questa ricetta che ho realizzato con qualche variazione per ragioni personali.Non si allontana molto dalla versione di Tonino Melillo chef napoletano famoso per il suo ristorante in questa ridente cittadina partenopea.
Ho studiato il modo particolare di presentare questi spaghetti,i suoi trucchi per la migliore riuscita del piatto ,ho omesso qualche particolare ed ingrediente per gusto personale,non mi è dispiaciuto alla fine ,il risultato per me è stato ottimo,delego a voi il giudizio.
PS Ringrazio Tonino Melillo


Pulire le zucchine,asciugatele e tagliatele a rondelle sottili.Friggere in olio
 extra vergine di oliva,intanto cuocere gli spaghetti molto al dente.
Grattugiare caciotta,parmigiano e provolone dolce,tenerlo da parte.
Scolare gli spaghetti ,unire nella padella con le zucchine,aggiungere un mestolo di acqua della cottura della pasta,mescolare,unire i formaggi.Ultimare la cottura degli spaghetti nella padella mescolando spesso tutto,fin quando l'insieme risulta amalgamato .
Impiattare,aggiungendo foglie di basilico fresco abbondante.

18 ott 2012

ALICI MARINATE AL LIMONE







Quando devi preparare una ricetta e sei convinta che hai tutti gli ingredienti,ecco si va in tilt aprendo la dispensa e non trovare quello che ti serve al momento.
E' successo a me qualche giorno fa,avendo delle alici fresche ,ho pensato di prepararle marinate,piacciono a tutti in famiglia,e poi mi servivano da antipasto,quindi quale modo migliore per cucinarle?
Mi serviva l'aceto prima di tutto,per farle marinare,ma niente,in casa mancava,che fare?
Mi si accesa una lampadina!Ora provo con il succo di limone,non molto convinta,ho aggiunto anche il sale per farle sbiancare,ho aspettato tutto il giorno mettendole in frigo,non ci crederete sono venute buonissime ,non hanno quel gusto forte di aceto,ma spiritose e gradevoli,sono andate a ruba,provate.

Fate cosi':prendete delle alici freschissime e grandi,pulitele eliminando la lisca,copritele di succo di limone non trattato,aggiungete del sale fino;il tutto in un pirofila capiente(le alici devono essere coperte di succo senza sovrapporle)Mettetele in frigo fin quando non sbiancheranno del tutto.
Eliminare il limone superfluo,condire con olio di oliva,prezzemolo tritato, aglio a pezzetti,peperoncino.DI LISA;E ALTRE RICETTE



13 ott 2012

CONTEST UN ANNO IN CUCINA




Anche questo mese partecipo al  Contest di :CUOCO PERSONALE
UN ANNO IN CUCINA.
Matteo Bellini,per le ricette da preparare ad OTTOBRE,ha scelto tutti ingredienti Genuini,sani,di stagione.
Per me non è stato difficile decidere cosa proporre,optando su una ricetta non molto facile da condividere con i gusti di tutti,ma nel suo gusto interessante ,non eguale alla categoria dei plumcake perche' fa parte di quelle ricette piu' salate,ma da provare .
Aspettando il risultato dello chef e giudice di tutte le ricette del suo Contest,mi piacerebbe avere anche un vostro parere al riguardo,sono curiosa delle mie scelte.

PLUM CAKE CON CIPOLLE PERE E PECORINO
Per la ricetta vi mando il link

http://lisaricette.blogspot.it/search?updated-min=2012-01-01T00:00:00-08:00&updhttp://lisaricette.blogspot.it/search?updated-max=2012-04-10T11:16:00-07:00&max-results=4&start=12&by-date=falseated-max=2013-01-01T00:00:00-08:00&max-results=29

9 ott 2012

INVOLTINI DI PESCE SPADA

lisaricette.blogspot.com

Per questa ricetta ,mi sono documentata tanto ,dopo tante versioni,ho scelto di prepararla cosi',perche' si avvicinava molto ai gusti che preferisco io,i miei

figli,mio marito, e parenti.Si,quando in genere cucino o provo ricette,devo pensare se possono piacere in famiglia ,,scegliendo in base ai loro gusti,sapendo che se viene approvata dalle mie prime "cavie",avra' successo.E ha avuto non successo,è sparita cosi' presto dalle mie pupille,che posso consigliarla solo in base al loro consenso,io l'ho solo "vista" e preparata,non potrei descrivervi
 il suo gusto,la mia porzione,è sparita "volentieri".lisaricette.blogspot.com


Per il procedimento vi mando al blog di Giallo Zafferano,un sito che io apprezzo e seguo tantissimo per le ricette che propone,e per il suo stile.

29 set 2012

RICEVO QUESTO PREMIO DA GLI AFFIDABILI





Pochi giorni fa,ho ricevuto una email dal blog:Gli Affidabili; giuro che non credevo ai miei occhi ,ho dovuto rileggerlo più volte per esserne sicura,per altro è il primo premio che ricevo da quando ho aperto il mio blog sul web,mi veniva comunicato che il mio blog,era stato scelto come blog affidabile.
Sì,ricordo ancora,era un pomeriggio di quattro anni fa,un caldo pomeriggio d' estate;giravo per vari siti,allora non avevo la minima idea di cosa fossero i blog,e sono capitata in uno dei tanti blog di cucina.
Mi ha tanto sorpresa l'idea di far conoscere la mia passione per i fornelli che ho pensato :voglio anche io una pagina sul web .Da allora non mi sono piu' fermata,ho conosciuto tante persone e viceversa .
Ringrazio Gli Affidabili per questa opportunita';chi riceve questo premio,deve a sua volta scegliere 5 tra i blog conosciuti  come "affidabili",sinceramente non mi sento di prendermi questo compito,mi scuso con tutti ,io ritengo ogni blog originale per il suo stile e meritevole per quello che trasmette.
Volendo rispettare le regole del Gli Affidabili,ho pensato di non lasciare incompiuto il loro lavoro e se mi consentono di far decidere a quelli che mi "seguono" di candidarsi se vogliono,ovviamente i primi 5 blog che si candidano saranno validi per questa azione.
Questo è il link dove troverete tutte le informazioni :
http://www.gliaffidabili.it/a/altro/il-premio-il-blog-affidabile


ringrazio tutti ancora ,a presto.Lisa

22 set 2012

PESCE SPADA ALLA GHIOTTA



Ciao,mi scuso per questo mio tentativo di postare questa ricetta che ho preparato ,non è una mia creazione,no...sarebbe troppo per me ,l'idea è di un cuoco molto bravo,che ammiro e seguo da un po'.
Le sue ricette le trovate sul web dal sito:La Cucina di D,dove io collaboro inviando i piatti che preparo e
dove ho conosciuto tante altre food blogger molto in gamba.
Ho creato questo piccolo video,per darvi l'immagine reale del piatto come lui lo rappresenta nel suo video in modo regale ,come sono tutte le ricette che presenta e prepara da vero chef......................
Grazie a Sergio Maria Teutonico di avermi dato questa occasione di preparare e presentarvi con piacere una sua ricetta.

In una padella soffriggere una cipolla tagliata a fette sottili ,aggiungere un gambo di sedano a pezzetti ,uno spicchio di aglio ,capperi tritati ed olive verdi  senza osso.
Far cuocere a fuoco basso, aggiungere il sale,il pepe,i pomodori  san marzano spezzati a mano.
Intanto ricavate delle bistecchine dalle fette di pesce spada ,infarinatele e rosolatele in una padella con olio
ed unite al sugo a meta' cottura cuocendo il tutto a fiamma piu' alta, impiattare spruzzando con prezzemolo tritato.

30 ago 2012

CAPONATA DI MELANZANE E PEPERONI

lisaricette.blogspot.com

Non vi racconto niente di nuovo,è esplicito,ormai lo sanno tutti quelli che mi leggono:sono una fans di
Matteo Bellini eseguo il suo blog appassionatamente.Ho partecipato a volte al suo Contest  mensile ,
altre volte ho dovuto desistere per questioni di tempo,invece questo mese non voglio mancare,è troppo
forte parteciparvi .Ho scelto un ingrediente da lui citato nello stesso Contest ed ho preparato questa
ricetta molto gustosa,non credevo davvero che fosse così buona,se non l'avete mai assaggiata  vi
consiglio di provarla , per credere.

Tagliate le melanzane a cubetti abbastanza grossi, friggeteli in abbondante olio di oliva,scolarli su un foglio di carta assorbente.Fare altrettanto con peperoni gialli,rossi e verde.
In una padella a parte,fate soffriggere una cipolla tagliata sottile,aggiungete capperi,uva sultanina,sedano
tagliato a pezzetti,pinoli,salate,fate cuocere per alcuni minuti.Aggiungete le melanzane ed i peperoni
bagnate con aceto di vino bianco,qualche manciata di zucchero,alla fine unite la passata di pomodoro e
fate cuocere per 20 minuti a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto.

PS ricetta presa dal web.



28 ago 2012

PEPERONI IN BARATTOLO SOTT'OLIO

lisaricette.blogspot.it
Ci sarebbe tutta una storia da raccontare riguardo alle riserve,una parte della mia vita,molti sono i ricordi
che mi legano a questo tipo di ricette. Sono stata sempre attratta da questi barattolini che contengono
cose preziose preparate in casa ,anche perche' quando le mangi ,sei sicura del tutto visto che le hai preparate con le tue mani.
Quando poi mi capita una nuova ricetta,vado spedita a provarla ,sono molto curiosa ,tutto il nuovo mi
attrae.

Pulite i peperoni,asciugateli bene,tagliateli a strisce sottili,in un pentolino far bollire una parte di acqua e il doppio di aceto,quando bolle,calare i peperoni,salare,far bollire 10 minuti circa.
Scolateli e metteteli ad asciugare su un panno pulito.
Dopo aver sterilizzato il barattolo ed asciugato,riempitelo per meta' di olio di oliva ,aggiungetevi i peperoni poco alla volta alternandoli con aglio tagliato sottile,basilico tritato,capperi,olive nere.
Alla fine coprire di olio fino all'orlo,tappare bene,farli riposare almeno 20 giorni prima di consumarli.


Ricetta presa dal web.

9 ago 2012

BUONE VACANZE






Prima di salutarvi ,non mi sembra vero;anche per me è arrivato il sospirato momento.Quest'anno è stato un po' pesante con me,ho vissuto momenti che mi hanno presa mentalmente,moralmente e fisicamente.
In questo breve periodo di sosta,cerchero' di scrollarmi tutto di dosso(o almeno lo spero).

Non voglio annoiarvi ulteriormente e vengo al dunque,sono qui per questo:per salutarvi ho pensato di farvi cosa gradita di lasciarvi una ricetta estiva,giusto per non farmi dimenticare da voi che siete il mio supporto.Spero vi piaccia e che mi penserete un pochino quando andrete sul web,come io faro' per voi.
Mi mancherete ,cerchero' di collegarmi appena potro' ,siete la mia adrenalina,mi fate star bene quando ne ho bisogno,a presto,buonissime vacanze anche a voi.
                                       
                                       DUETTO DI VERMICELLI AI FRUTTI DI MARE


Mio marito,è da un po' di tempo che si è inventato un'altra professione,gli piace confrontarsi con me in cucina sfidandomi,quindi ci ha provato con questa,che ne pensate?
Queste due versioni hanno quasi gli stessi ingredienti che li accomunano,vi assicuro che invece i due hanno gusti diversi,sul serio,prima di assaggiarli non ci credevo nemmeno io.

Il primo e' stato preparato:In una padella mettere l'aglio e olio,far imbiondire l'aglio,eliminatelo.Nella stessa padella aggiungete tanti gamberetti quanti volete (dipende dalle porzioni che vi servono)gia' sgusciati.Dopo che si sono rosolati,bagnarli con il vino bianco,far evaporare,salare ,spruzzarli con prezzemolo tritato. Far bollire la pasta che preferite,versare nella padella,far saltare qualche minuto.

2 versione:Lavare le cozze,far aprire in una pentola col coperchio.Conservare l'acqua di cottura,intanto far rosolare l'aglio in camicia con l'olio di oliva extra vergine,aggiungere i gamberetti freschi,far rosolare,bagnare con il vino bianco.Appena è evaporato,unire anche le cozze pulite,l'acqua  filtrata che avete messo da parte.far asciugare qualche minuto,aggiungere i pomodorini rossi tagliati in quattro parti,
salare pochissimo.Scolare la pasta,versare nella padella del sugo,far saltare.Guarnire con una spruzzata di prezzemolo tritato.PS questo piatto potrete arricchirlo con tutti i frutti di mare che preferite.


29 lug 2012

PASTA ,FAGIOLI E COZZE.





Non ditemi che è stata una brutta scelta la mia di oggi,era tantissimo tempo che volevo preparare questo piatto,l'ho sempre mangiato al ristorante,mi intrigava e mi mancava la mia versione.
Questo piatto è molto comune ormai,lo si vede preparato in tante versioni,non ha niente di originale
niente di new;mi chiedo perche' invece ogni volta che lo mangio è diverso se gli ingredienti sono sempre gli stessi,eppure qualcosa c'e' se in ogni versione il sapore cambia.
Io ho usato i fagioli freschi,trovo che sia stato un particolare elemento che ha dato al piatto un sapore
diverso,non male ,ma diverso da quelli che gia' avevo provato di solito.
Vi invito a provarlo cosi' come lo propongo,e se vi piace o no,mi interessa sapere la vostra opinione,
.

Ho lessato i fagioli freschi.Pulito le cozze,le ho fatte aprire in una pentola senz'acqua.
A parte ho preparato una salsina con l'olio,aglio,e il sugo dei pomodorini in barattolo.
Ho pulito le cozze,filtrato l'acqua,aggiungendo tutto al sughetto.A questo punto,quando
i fagioli sono cotti,unire il tutto,allungare con acqua se occorre,aggiungere la pasta,io
ho usato quella mista,non salare molto.lisaricette.blogspot.com

21 lug 2012

CROSTONI ALLE MELENZANE

BHE!propio non saprei come cominciare,solo a pensarci mi meraviglio tantissimo,scrivo di botto quel che mi passa in mente ,senza pensarci,le dita scorrono sulla tastiera.E' tanto che non aggiorno con una certa frequenza il mio blog,penso o almeno lo spero che ve ne siete accorte(altrimenti sono bella e
rovinata)Causa di queste assenze è stato il matrimonio di mia figlia che mi ha preso tanto,ma tanto tempo.
Attualmente mi ritrovo invece tanto spazio intorno,la mia vita è molto cambiata,mi sento come un'uccello fuori gabbia,a volte ripensandoci ,mi sembra che sia stato tutto inutile il tempo che mi sono tolta per essere una buona mamma,forse mi sono annullata troppo,sbagliando per fare quello che pensavo che mi spettava per dovere.Cosi' ho ritrovato i miei spazi che prima rubavo dopo aver dato ,dato,dato,di dovere.Giuro che non mi sono mai dimenticata anche se di corsa., di passare per i vostri blog ,questo no,siete e sarete sempre la mia salvezza,non sono parole grosse,è vero,fate parte di me ,con voi ho superato tanti momenti di vuoti,solitudine,tristezze etc.Per questo vi ringrazio tanto,senza retorica ,riempite tutti i miei spazi senza senso,mi avete e mi aiutate  ,per questo mi fa piacere esternarlo,voglio che lo sappiate,voi per me siete molto importanti,di compagnia,virtualmente necessarie,grazie.
                                                                                              
PS.Vi dedico questa ricettina semplicissima per il mio rientro .

Tagliate 1 melenzana in 8 fettine e grigliatele.Affettate dei pomodori perini ,tagliate a rondelle 12 olive verdi snocciolate.Riunite tutto in una terrina,condite con olio,sale ,prezzemolo tritato.


Strofinate 6 fette di pane casareccio con uno spicchio di aglio,grigliatele,copritele con le verdure preparate.Passate sotto il grill per pochi minuti e servite.


Ringrazio Cucina Moderna .

20 giu 2012

Sabato 23 Giugno 20012

Carissime amiche,amici,
penso che vi siete accorti che negli ultimi tempi non sono stata tanto presente in questo blog,vi ho seguiti sempre ,non avendo molto tempo  pero' mi sono limitata a seguire i vostri aggiornamenti.Sono molto presa da questo evento,mia figlia si sposa,è l'unica figlia femmina che ho ed non potevo trascurare tutti i preparativi.Lei per me è tutto il mio essere,un po' mi dispiace che va a vivere lontano da me,mi manchera' moltissimo lo so,sono molto felice per lei .Non so se riusciro' a colmare questa assenza,torno indietro ,da quando la portavo in grembo,mi ha dato sempre segni della sua presenza,ancora prima di nascere.
Quando ho partorito e l'hanno messa nelle mie braccia,lei non mi ha lasciata piu',tanto è vero che bastava che mi allontanassi un attimo,e piangeva.Ha dormito nelle mie braccia gia' dalla prima notte,si sentiva piu' sicura;ed è stato sempre cosi' da allora,non mi ha mai lasciato la mano.Ora, è ora che voli per la sua strada,la sua mano sara' stretta dalla persona che ama ,spero mi sostituisca bene,molto piu' di quando la amo ed l'ho amata io,per la sua felicita'.Vi rendo partecipi di questa notizia sperando che mi sarete vicini ,ora che ne ho tanto bisogno,mi serve il conforto di amiche ed amici che hanno provato le stesse sensazioni per superare con tranquillita' questo momento per me molto difficile.La mia piccolina vola ed io mi sento molto triste,spero che dopo tutto ,un giorno ritornera' a stringersi nelle mie braccia ,io l'aspettero' felice di sentirla ancora stretta a me,la sua Mamma.



4 giu 2012

MARMELLATA DI FRAGOLE (con il bimby)



E' molto piu' semplice fare la marmellata con il Bimby;si risparmiano i tempi e la fatica di girare sempre il composto sul fuoco,oltretutto il sapore della frutta resta inalterato.
Questa ricetta l'ho presa dal web,ringrazio l'autore o autrice .


Io ho usato 500gr.di fragole
250gr.di zucchero semolato

Ho pulito e lavato le fragole sotto l'acqua corrente,le ho messe nel Bimby,ho aggiunto lo zucchero e impostato per 30 minuti velocita' a 100°.
In seguito l'ho fatta asciugare per 40° velocita' 1 a temperatura varoma.
A questo punto la marmellata risulta densa al punto giusto,mettere nei vasi sterilizzati ,capovolgere ,far raffreddare. Conservare in un luogo buio o consumarla subito(una volta assagiata credetemi non ne restera' nemmeno una goccia)


4 mag 2012

IL MANZO (come lo faceva mamma')con fave e uova.

E siamo arrivati al mese di maggio,il contest di Matteo Bellini ormai continua la sua ascesa ,sono sempre piu' i partecipanti e seguaci.Io mi sento molto partecipe,lo conosco da tempo ,ai suoi esordi nel mondo web ,ho avuto modo di capire chi fosse ed a apprezzare le sue qualita' al punto di non mollarlo piu' fino a stancarlo(penso)a volte credo di essere la sola e unica fans,si' lo ammetto divento perfino gelosa delle sue sostenitrici e sostenitori.Per partecipare stavolta ho pensato tantissimo alla ricetta che mi avrebbe messo in lista alla tantissime che riceve ogni mese,ho scelto di preparare questo manzo che mi ricorda i sapori mediterranei,la mia famiglia,la dedico a mia madre che di cucina era un'appassionata ,e tutto quello che preparava lo faceva con tanto impegno ed amore.

Ingredienti
Carne di manzo tagliata a cubetti piccoli (il piu' possibile)
cipolla
fave
olio
uova
parmigiano grattugiato
spek
sale, pepe


Tritare finemente una cipolla,mettere in padella con olio e farla imbiondire.Aggiungere lo spek tagliato a  listarelle ,far cuocere qualche minuto.Unire il manzo,far stufare bene da tutti i lati,bagnare con un bicchiere di vino bianco .Quando il vino è evaporato del tutto,coprire la carne e continuare la cottura per mezz'ora circa,salare alla fine,se occorre aggiungere un bicchiere di brodo di carne gia' caldo.
Se siete sicuri che la carne è tenera,versate nella padella le fave sbucciate e lavate,continuare la cottura ancora per 10 minuti senza far asciugare molto il condimento.Infine battere un uovo con sale ,pepe,parmigiano grattugiato,versare nella padella girando fino a quando non si rapprende,servire caldo.

10 apr 2012



http://wm4.email.it/webmail/wm_5/frame.php?us=bGlzYTUxQGVtYWlsLml0&sid={1742871614F84767C1291B-4F84767C13122-1334081148}&folder=&pag=1&sdrs=0

6 apr 2012

PLUM CAKE CON CIPOLLA,PERE,PECORINO



250g di farina integrale
100g di pecorino grattugiato
2 uova
2 pere
150 latte
40g di olio
1 cipolla
1 bustina di lievito per torte salate
sale,pepe

Tritare la cipolla e stufare ,setacciare la farina con il lievito,aggiungere il sale.
Battere le uova con il latte e olio di oliva,versare sulla farina,mescolare.Amalgamare il formaggio al composto,salare,pepare,unire la cipolla stufata,le pere a dadini.Versare in uno stampo da plum cake,infornare a 180° per 20 minuti circa.












27 mar 2012

BAVETTE CON VONGOLE;CALAMARI E ZUCCHINE




Questa è una ricetta di pesce molto,molto invitante;dopo averla letta sul web,ho rivisitato alcuni punti facendola mia,anche perche' non era la prima volta che facevo un piatto simile.Mi piace cucinare e mangiare tantissimo il pesce,quando trovo qualcosa di innovativo,tipo aggiungere le verdure ad un piatto come questo,mi viene tanto voglia di provarlo,anche con qualche accorgimento personale.Stupendi i colori ed i sapori  molto mediterranei in questo piatto che si addice tanto a pranzi particolari,per stupire con certezza.

PS.Care amiche approfitto di questo post per salutarvi tutte,non ho piu' la frequenza di una volta nei post.causa un periodo particolare che mi sta togliendo tanto tempo,da parte mia quando posso,vi seguo sempre e sono informatissima su tutti i vostri lavori,complimenti a tutte,a presto,Lisa.

Soffriggere l'aglio con olio ex stra vergine di oliva in una padella antiaderente capiente,aggiungere i calamari tagliati ad anello,le zucchine a rondelle.Far cuocere qualche minuto,sfumare con vino bianco.
Quando il vino è evaporato,unire le vongole sgusciate(lasciarne qualcuna intera),bagnare con il liquido rimasto delle vongole,aggiungere i pomodorini rossi tagliati a pezzetti senza semi.
Far cuocere circa 10 minuti,salare,pepare,unire del prezzemolo tritato.Lessare la pasta,versare nella padella col sugo,far saltare qualche minuto,servire.


20 mar 2012

GIVEAWAY DI MATTEO BELLINI

Ciao,oggi è Primavera,per festeggiare il suo arrivo,partecipiamo al GIVEWAY del maestro di cucina MATTEO BELLINI.Nel suo blog,CUOCO PERSONALE troverete tutte le informazioni;ci sono premi,ma sopratutto non perderete l'occasione di conoscere un grande amico,oltre tutti i suoi progetti.

8 mar 2012

8 MARZO FESTA DELLE DONNE

Per tutte le donne,per le mie sostenitrici che mi seguono che ringrazio di cuore,auguro che siano sempre rispettati tutti i diritti a loro dovuti,il rispetto sociale ,familiare ,a tutte le donne che ancora soffrono perche' sono nelle mani dei soppressori.Buon 8 Marzo.

13 feb 2012

CROSTATA DI ZUCCHINE E MOZZARELLA


Per la pasta:250gr di farina
4 cucchiai di olio
4cucchiai di acqua fredda
sale
Ripieno:4 zucchine grandi
mozzarella 1 grande
uova 2
parmigiano grattugiato
sale
pepe

Impastare la farina velocemente con l'olio,il sale,l'acqua,formare una palla,far riposare 10 minuti circa.
Nel frattempo,friggere le zucchine a rondelle,appena fredde,sbattere le uova con il sale,il pepe e parmigiano,mischiarle con le zucchine.Stendere la pasta piuttosto sottile,coprire il fondo di uno stampo,versare il ripieno di uova e zucchine,adagiare sopra fette di mozzarella,una grattata di parmigiano.
Coprire con striscie di impasto base,infornare a 180° per mezz'ora circa.
Posted by Picasa

                                                                           
PS.Mi scuso per l'errore nel titolo prima che provvedevo a correggere.Grazie

9 feb 2012

FRITTATA SOFFIATA AI CARCIOFI

Riposto questa ricetta,perche' con essa voglio partecipare al Contest di Ale del blog:TIMO E MAGGIORANA La ricetta che vuoi provare.Credo molto in questa frittata,sembra ma non è la solita,provatela è da "sballo".

INGREDIENTI
6 uova
5 carciofi
150g di panna liquida
150g di parmigiano grattugiato
1 limone
origano fresco
1/2 bicchiere di vino bianco secco
sale e pepe
olio extra vergine di oliva

Mondate i carciofi,affettateli a spicchi sottili,raccoglieteli in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo di un limone.Sgocciolate i carciofi,riscaldate un cucchiaio di olio in una padella,e rosolateli.Salate,pepate,sfumate con vino bianco,quando sara' evaporato,aggiungete un bicchiere di acqua calda,lasciate cuocere per 20 minuti coperti.Rompete le uova,separate gli albumi,sbattete i tuorli con sale,parmigiano,pepe e panna liquida,montate gli albumi a neve.Unire i carciofi al composto di uova,
amalgamare tutto,distribuire negli stampini,cuocere in forno a 220 °per 20 minuti circa.

Partecipo al Contest di Timo e Maggiorana:La ricetta che vuoi provare.

8 feb 2012

ORATA AL FORNO AGLI AGRUMI

http://lisaricette.blogspot.it/2014/09/linguine-e-zucchine-con-pane-allacciuga.html

DI LISA ;E ALTRE RICETTE
2 limoni non trattati
ORATA

2 lime
2 arance
burro morbido
sale e pepe


Squamate, lavate,asciugate bene l'orata.Lavate gli agrumi,grattugiate la scorza di mezza arancia,di un limone,di un lime,mettete da parte.Tagliate gli agrumi a fette,salate e pepate l'interno dell'orata,praticate tre tagli diagonali sulla superficie del pesce e infilate nella pancia qualche fettina dei tre agrumi.Imburrate una pirofila e appoggiatevi le fette rimaste alternandole.Accendere il forno a 180°;mescolate il burro rimasto con le scorze degli agrumi e un pizzico di sale e pepe.Fatelo fondere a fuoco basso e versatelo sul pesce,facendolo penetrare nei tagli fatti.Infornare per 25 minuti,a meta' cottura spennelate con il burro che si e' depositato sul fondo della pirofila.Sfornate il pesce,sfilettatelo,e servitelo con il fondo di cottura ,

Per questa ricetta ringrazio la rivista Cucina Moderna.
Posted by Picasa

3 feb 2012

FRITTATA SOFFIATA AI CARCIOFI




Le frittate sono la mia passione;quando ho visto questa sulla rivista Alice,non ho resistito,dovevo provarla era troppo invitante.Premetto che io per mie ragioni,ho deciso di farne una unica,mentre la versione originale era proposta in tante frittatine singole,gli ingredienti e il procedimento non cambiano.
Ringrazio la rivista :Alice.

INGREDIENTI:6 uova
5 carciofi
150g di panna liquida
60g di parmigiano grattugiato
1 limone
0rigano fresco
1/2 bicchiere di vino bianco secco
olio extravergine di oliva
sale pepe


Mondate i carciofi e affettateli a spicchi sottili,raccoglieteli in una ciotola piena di acqua fredda acidulata con il succo di limone.riscaldate un cucchiaio di olio ,rosolate i carciofi ben sgocciolati.Salate,pepate,sfumate con il vino.Quando sara' evaporato,aggiungete un mestolo di acqua calda e lasciate cuocere per 20 minuti coperti.Rompete le uova,tenendo separati gli albumi.Sbattete i tuorli con la panna,il parmigiano,il sale e pepe,montate gli albumi a neve.Unire i carciofi al composto di uova,gli albumi,amalgamare il tutto.Distribuire il composto negli stampini,cuocere in forno a 220 °C per 25 minuti.



23 gen 2012

ROTOLO CON NUTELLA




Il rotolo alla nutella è un classico nella mia cucina;lo preparo frequentemente,infatti è il dolce preferito dei miei due "bambini"(si fa per dire,hanno 30 e 26 anni)solo che per me sono sempre piccolini.Cerco sempre di accontentarli ,guai se non lo facessi,hanno le loro preferenze,ed io cucino per soddisfarli,ed anche per avere dei consensi,ammetto,sono anche le mie cavie.Quando preparo il rotolo alla nutella,è festa,sparisce che nemmeno ho il tempo di fotografarlo,stavolta pero' l'ho fatto quasi in "segreto",volevo prima avere il tempo di divertirmi a decorarlo per poterlo fotografare,e postarlo almeno una volta nel mio diario segreto(il mio blog)che segreto non è ,ne' di nome,nè di fatto.
Questo dolce lo preparero' anche per le prossime feste:S.VALENTINO e Carnevale.

Posted by Picasa

Nel bimby,versare 150 g di zucchero,aggiungere 3 uova,mescolare.Unire un bicchiere di olio di semi,un bicchiere di latte,sempre mescolando,aggiungere 200 g di farina lentamente finche' non si amalgama bene e cosi' ottenendo un impasto morbido. Foderare una teglia con la carta da forno,versare l'impasto,mettere in forno per 10 minuti a 180°.  Sfornare su uno strofinaccio ,che avete anticipatamente cosparso di zucchero
Coprire di nutella,avvolgerlo in modo che non si rompa,farlo riposare un po'.  Quando è freddo ,eliminare lo strofinaccio,mettere il rotolo su un piatto,coprire con zucchero al velo e nel mio caso mi sono divertita a
coprirlo come mi piaceva con soldini di cioccolato,confettini colorati smarties,ed altro.                                    

CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST:CIBO E BACI di ABOOT FOOD in collaborazione di SMARTBOX
 









20 gen 2012

TORTINOALCIOCCOLATO E CAFFE'


Sono sempre alla ricerca di ricette particolari,nuove,oppure mi annoio.Se devo preparare qualcosa che mi prende ,devo fare sempre cose nuove,devo sperimentare ,devo mettermi alla prova,devo realizzare se veramente valgo qualcosa ai fornelli.Allora la "creatura" che mi serve per darmi una risposta vado a cercarla fra le cose che non ho mai preparato,cosi' sono sicura ,se mi riesce,che posso ancora "mettermi ai fornelli".

Ingredienti:125 g di cioccolato fondente tritato
100 g di burro a temperatura ambiente
1 tazzina di caffe' ristretto
150 g di zucchero al velo
4 tuorli
4 albumi
cacao in polvere
stampini monoporzione

PS.la ricetta è di Alice Cucina che ringrazio

Fate sciogliere il burro e il cioccolato a bagnomaria,avendo cura che l'acqua del bagnomaria non venga a contatto con il contenitore.Montate i tuorli con lo zucchero a velo e separatamente montate a neve ferma gli albumi.Unite il cioccolato
il burro fusi al composto di uova e zucchero.Aggiungete gli albumi montati a neve e incorporate con cura,mescolando con
un movimento dal basso verso l'alto per non smontare il composto.Versate una piccola parte del composto negli stampini
imburrati e infarinati,e fateli cuocere in forno gia' caldo a 180° per 18 minuti.Una volta cotti,sfornateli e fateli raffreddare.
Nel frattempo aggiungete il caffe' ristretto al composto rimasto,mescolate.Quando la base si sara' ben raffreddata,versate
il composto negli stampini e ponete nel congelatore per almeno 4 ore.Spolverizzate con il cacao amaro e servite con una
pallina di gelato.
Posted by Picasa

9 gen 2012

PLUM CAKE AI MANDARINI

Con questa ricetta partecipo al Contest di CUOCOPERSONALE,ovvero di Matteo Bellini.

Per chi non lo conosce,basta passare dal suo blog per capire la magnifica persona che è;l'indirizzo è
www.cuocopersonale.com.
Ho pensato molto prima di partecipare a questo Contest,mi serviva una ricetta di gusto,che piacesse quasi a tutti,non solo per vincere,ma per essere degna della popolarita' di Matteo,avevo paura di non essere all'altezza ,di non poter far parte del suo mondo,anche solo partecipando ad un suo contest,perche' lo stimo moltissimo.La troppa voglia di esserci,mi ha fatto cambiare idea,so che a lui fara' piacere.

La ricetta è stata presa dal forum:Panperfocaccia che ringrazio.

 INGREDIENTI:250gr.di farina
250gr.di burro
250gr.di zucchero semolato
4 uova
un bicchierino di mandarinetto o cointreau
una bustina di lievito vanigliato
4 mandarini
Glassa:250gr.di zucchero al velo
Gocce di mandarino
Montate il burro con lo zucchero,ottenete un 'impasto spumoso.Aggiungete le uova,una per volta sempre montando,il liquore,la scorza grattugiata di due mandarini,infine la farina ed il lievito setacciati.
Imburrate uno stampo da plum cake,infarinate,versate meta' del composto,disponete sopra gli spicchi di mandarini pelati al vivo,versate il resto del composto.
Infornate a 190° per 45 minuti.
Quando è freddo glassare con zucchero al velo,gocce di mandarino.

6 gen 2012

PANETTONE FARCITO


lisaricette.blogspot.com



Per salutare le feste e l'EPIFANIA,ho preparato questo panettone farcito con la frutta.L'Epifania tutte le feste porta via evvero,questo mi rende molto malinconica,sono tante sensazioni,emozioni che se ne vanno insieme alla magica atmosfera che in questo periodo prende un po' tutti.Sara' che un po' tutti noi siamo un po' bambini,ci piace coccolare ed essere coccolati ,di ricevere doni,rii,scambiarci e ricevere auguri,ed anche mangiare tanti dolci meravigliosi .A me questo panettone è piaciuto molto,ho ricevuto molti complimenti proponendolo,e quindi ho deciso di postarlo sperando che piace anche a voi.


INGREDIENTI

Un panettone classico gia' pronto
Tanta frutta fresca QB. a piacere
Zucchero al velo . Miele
Diavoletti colorati argento
Tagliare la frutta a piacere a dadini ,macerare per quache minuto con lo zucchero di canna (o liquori dolci)come si preferisce.Tagliare al centro della calotta superiore del panettone ricavando un buco conico.Estrarre il pezzo ricavato,riempire con la frutta ,ricoprire .
Far sciogliere il miele sul fuoco lentamente,versarlo a filo sul panettone,guarnire con i diavoletti color argento.Spolverizzare con zucchero al velo,adagiare su un piatto da portata ,se vi piace adornare con pezzetti di frutta fresca rimasti.
Posted by Picasa

2 gen 2012

SCAMPI PRIMAVERA


Per il cenone di capodanno ho preparato questi scampi ;ho dato questo titolo a questa ricetta per il suo colore,anche per i suoi ingredienti freschi,mi ricordava un po' la primavera,o non so,forse mi ispirava una preparazione adatta nelle belle giornate estive o quasi.
A me pice tantissimo,e ogni volta che la propongo,è un successone,sparisce in un attimo e ricevvo sempre tanti complimenti,cosi' inizio il mio anno ,andando ad arricchire l'archivio del mio blog,come vi avevo promesso.Spero vi piaccia,se volete,asetto i vostri commenti,felicissima di condivederla con voi.A presto,Lisa.
PS.per la buona riuscita ,servono scampi belli grossi e freschissimi.

Passare gli scampi sotto l'acqua corrente,far bollire acqua in un pentolone,calargli scampi,aggiungere sale,aglio,prezzemolo.
Far cuocere per 10 minuti circa(devono essere morbidi)scolare,inciderli,mettere in un piatto da portata.
Nel frattempo avrete gia' prepatato in una ciotola dei pomodorini ciliegia belli sodi con prezzemolo tritato,sale,olio,aglio macerato(che eliminerete)Versate il composto su gli scampi,lasciate insaporire per una mezz'ora,servire.
Posted by Picasa

Post in evidenza

RAVIOLI RIPIENI DI MELANZANE CON POMODORI FIASCHETTO FRITTI ,BASILICO E SCAGLIE DI PARMIGIANO.

     Ritorno da un'assenza un po' forzata dovuta per motivi di salute,non volevo mancare a questa in...