30 dic 2010

AUGURI BUON ANNO NUOVO



Auguro tanta felicita' ,serenita',un buon inizio a tutti,con l'impegno di riflettere molto di piu' dell'anno trascorso sul vero senso della vita,dimostriamoci piu' caricatevoli verso il prossimo,amiamo di piu' i veri valori,amiamoci con sincerita' l'uno con l'altro,abbondoniamo tutte le avversita',riflettendo che abbiamo poche opportunita' in questa vita terrena per dare il meglio di noi stessi.
A voi care amiche dei blog,auguro un buon proseguimento in questo cammino intrarpreso,che possa dare ad ognuna ancora tante soddisfazioni,regalare tanta creativita' per tutto l'impegno sociale che ci siamo prefisse.
Abbraccio tutti,Lisa.

27 dic 2010

RAVIOLONI RIPIENI DI BACCALA'



Per i ravioli
300gr.di farina
2 uova

Ripieno
300 gr.di baccala'
1/2 bicchiere di latte
una patata lessa
aglio
sale
prezzemolo
olio 
pepe

Salsa
500gr.di pomodori pachino
olio sale
basilico


Mettere la farina a fontana,unire 2 uova e un pizzico di sale.Formare una pasta piuttosto elastica.
Far riposare,intanto preparare il ripieno.In una padellina mettere olio e aglio,unire il baccala' a pezzetti,la patata cotta schiacciata con la forchetta.Aggiungere il mezzo bicchiere di latte e cuocere per 15 minuti.Far raffreddare,ridurre a poltiglia, unire prezzemolo tritato,un filo di olio ,sale e pepe.

Preparare il sugo  con i pomodori pachino in un pentolino dove aggiungerete olio e aglio,eliminare l'aglio e aggiungere i pomodori,salare,far cuocere pochi minuti.

Riprendere l'impasto dei ravioli,stendere con il matterello una sfoglia sottile,ricavare i ravioli,mettere al centro il ripieno,chiudere e sigillare bene.
Lessare i ravioli in acqua salata,appena cotti,farli saltare nella padella con i pomodori,spruzzare del basilico fresco tritato.

14 dic 2010

TRASLOCARE





Care amiche,per una settimana non ho piu' potuto seguire voi,il mio blo;Causa il trasloco,ora sembra ritornare tutto alla normalita',lo devo,lo voglio,devo ritornare a voi ,al mio blog,che mi fa dimenticare tutto,compreso il trasloco.Il trasloco è stressante ,noioso,tutto è mitigato dalla contentezza di cambiare casa,una nuova,forse piu' bella,spaziosa.Ero preoccupata per sistemazione di tutte le mie cose,dei miei libri di cucina,il mio pc.,
Non potevo collegarmi con voi ,non è stato facile resistere senza sapere cosa stava succedendo ,ammetto sono un'abitudinaria,non riesco a star lontana.a tutto quello che mi fa stare bene,a voi .Un'intera pagina della mia vita è cambiata,non ho avuto il tempo di pensarci presa da pacchi e pacchetti.Voltiamo pagina,con il vostro aiuto ce la faro',voi e il mio blog.






05 dic 2010

PIZZA CON PATATE

Ringrazio Imma di Dolci A GO GO'.


Sciogliere il lievito con 2 cucchiai di acqua e lo zucchero.Mettere in una ciotola le farine mischiate,i fiocchi di patate(o patata lessa)il lievito,l'olio,e l'acqua man mano dopo una prima impastata ,aggiungere il sale e prosegiure ad impastare bene battendo piu' volte l'impasto sul piano sino a renderlo morbido e formare una palla.Mettere a lievitare 2 o 3 ore(essendoci meno lievito Imma ha aspettato 2 ore e mezza).
A questo punto,prendere l'impasto e sistemarlo in una o due teglie e farcire(io ho messo delle fettine di patate sottili,sale,olio)lasciar riposare ancora mezz'ora,il tempo che si riscalda il forno.Cuocere a 200/230 gradi in forno statico per 30 minuti.DI LISA;E ALTRE RICETTE

04 dic 2010

PIZZA CON PATATE dal blog di Imma.(DEDICA)




E' la volta di IMMA;del blog:DOLCI A GO' GO'.
La conosco,da sempre(se cosi' si puo' dire)nel senso che fin dalla prima pagina che ho esplorato nei blog di cucina,ho sempre ammirato la sua creativita'     ' nel preparare dolci.Ho avuto sempre una certa timidezza ad approcciarmi al suo blog,ritenendomi non alla sua altezza,per me è una maga nell' interpretare le sue creature.Per questo non mi sono permessa di dedicarle un dolce,mi sono limitata timidamente a
copiare una sua ricetta,sui salati è ovvio,usando il buon senso e non fare una magra figura.Grazie Imma.per avermi dato l'opportunita' di conoscere te come una persona speciale,insieme alle tue straordinarie e ineguagliabili creazioni.

P.S.questa pizza l'ho preparata con le patate,per motivi di gusto,quella di Imma è Pizza con le patate.
Posted by Picasa

Ingredienti
300gr.di farina 0 Molino Rossetto
200gr.di Manitoba
6 cucchiai di olio di semi
250/300 di acqua tiepida
20gr.di lievito
1 cucchiaio scarso di zucchero
2 cucchiaini di sale
1 patata lessa o un cucchiaio di fiocchi di patate

01 dic 2010

CHOCOLATE LOVERS'CAKE





Con questa torta, voglio far omaggio a Ornella del blog:AMMODOMIO.
Diciamo che è un regalo per Natale,in anticipo ma spero sia gradito.
Vuol essere un pensierino per la gratitudine che merita da parte mia
per essere stata la prima mia sostenitrice,senza di lei non sarei andata
avanti in questa avventura fantastica,che mi ha cambiata un po' la vita.

P.S.Con questo post,apro la serie di tanti,dedicando ad ognuna di voi 
una vostra ricetta realizzata da me,ovvio con il dovuto tempo a disposizione;
se avete un po' di pazienza,verra' anche il vostro turno,per me sara' un piacere
per dimostrarvi l'affetto che nutro per ognuna -o di voi. GrazieLisa.


195gr.di farina 00
285gr.di zucchero
32gr.di cacao.
6 gr.di lievito per dolci
113gr.di burro
3 uova
6 cucchiai di latte
vanillina

Per la glassa
2 cucchiai rasi di cacao
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di burro
60gr.di zucchero al velo
vanillina

Setacciare insieme la farina,il cacao ,il lievito e la vanillina
mescolare bene,sbattere il burro con lo zucchero,unire una
alla volta le uova,battere ancora.Aggiungere il latte e gli
ingredienti secchi,sbattere ancora con energia.
Versare in una teglia infarinata di 24cm.,infornare per 50 minuti a 175°


Preparare la glassa mescolando tutti gli ingredienti ,cuocere a fuoco lento e versare sulla torta ancora calda.





Posted by Picasa

26 nov 2010

CIAMBELLA DI PASTA BRIOCHE



Un'idea presa dalla rivista CUCINA MODERNA.
La ricetta originale,è piuttosto semplice nei suoi ingredienti,io l'ho arricchita con formaggi e salumi,anche perchè alcuni ingredienti non riscontrano i gusti dei miei familiari.
Confesso che facendola per la prima volta,non sono riuscita a formare una treccia come citava la ricetta,anche perche' essendo piu' ricca (anche molto,io abbondo sempre)era molto complicato formarla.Alla fine questo è il risultato,tipo pagnotta di pane,vi assicuro però che per quanto riguarda il gusto,non c'è propio nulla da dire,anzi.puo' essere gustata da sola,accompagnata da vari salumi e formaggi,oppure arricchirla come io ho fatto ne suo interno,avendo un ottimo risultato,presentandola nei giorni di festa in alternativa al pane,o a fette per accompagnare gli antipasti.

Ingredienti:700gr.di farina/3dl.di latte/1 cucchiaio di zucchero/25gr.di lievito di birra/150gr.di pecorino/un uovo/1/2 tuorlo/120gr.di burro/un cucchiaio di semi di finocchio/sale/pepe.
PS.io ho omesso i semi di finocchietto,ho aggiunto salame,prosciutto e galbanino a dadini.

Far intiepidire il latte,sbriciolare il lievito in una ciotola e unire lo zucchero,aggiungere il latte,mescolare tutto .Far ammorbidire il burro,setacciare la farina con un cucchiaino di sale e far cadere sulla spianatoia.Formare una fontana e versare il latte con il lievito,aggiungere l'uovo e il burro.
Impastare tutto con energia,ottenendo un impasto liscio ed elastico.Formare una palla,coprire con una pellicola e far lievitare un'ora in luogo tiepido.
Tagliare il pecorino a dadini,riprendere la pasta,lavorare con le mani per sgonfiarla;unire il pecorino,pepe,i semi di finocchio e lavorare ancora per incorporare bene gli ingredienti.
Dividere la pasta in tre filoni e intrecciarli.Foderare la placca del forno con carta ,trasferire la treccia e unire le estremita' formando una ciambella.Spennellare la superficie con il tuorlo di uovo sbattuto con due cucchiai di latte.Far lievitare ancora per 30 minuti,cuocere in forno a 190° per 40 minuti.
Posted by Picasa

19 nov 2010

TORTINO DI CREPES





La voglia di preparare questo tortino,mi è venuta sfogliando una delle riviste di cucina che amo,di cui faccio collezione da anni.Nell'ultima uscita del mese di dicembre ci sono molte idee interessanti ,tra tante ho scelto questa,e mi è riuscito bene(modestina),beh!a me è piaciuto tanto.Devo svelarvi il nome della rivista?Solo se ci tenete tanto,altrimenti preferisco di no,sembra tanto che voglia pubblicizzare questa rivista,credetemi ,non ne ha affatto bisogno.
Per venire al dunque vi mando la ricetta,non è l'originale perche' ho fatto qualche modifica,solo perche' avevo bisogno di smaltire alcuni prodotti che avevo in frigo.

Per le crepes:3 uova
200gr.di farina(manitoba)
5dl.di latte
sale
burro per la padellina.

Preparare la pastella delle crepes mescolando tutti gli ingredienti ,far riposare in frigo.
Ho ripreso la pastella,e in una padellina poco imburrata ho preparato le crepes (circa 12)
Quando erano tutte pronte,le ho messe una alla volta,sul piatto crisp del microonde,ho fatto dei strati
coprendole con bresaola,cacioricotta con erbette tagliata sottilissima,grattugiata di parmigiano ,e così via.Ho terminato con una crepes,ho messo dei fiocchi di burro,adornato con foglioline di lattuga e radicchio.Al momento di servire le ho messe in forno per pochi minuti.
Posted by Picasa

17 nov 2010

PAGNOTTELLA(RUSTICO)




Pagnottella perchè assomiglia molto alle pagnottelle napoletane come forma;invece questo che ho preparato è un rustico.Un rustico casalingo ,non molto aggressivo come gusto,anzi molto delicato,morbido e gradevole al gusto.Ottimo in qualsiasi occasione,da proporre anche in alternativa del pane,accompagnato da salumi e formaggi.Ho voluto prepararlo in versione mignon,anche se dalla foto sembra un "pagnottone".


500gr.di farina Manitoba
300gr.circa di acqua
150gr.di salumi a dadini a piacere(io ho usato anche wurstel)
100gr.di formaggi grattugiati(a piacere)
0lio(due cucchiai)
un cucchiaio di margarina o strutto
25gr.di lievito
sale,pepe
Impastare farina,acqua e lievito,aggiungere il sale e pepe.Man mano amalgamare bene il formaggio,l'olio e la margarina(che io ho scelto).
Far lievitare al caldo per un'ora.
Riprendere l'impasto,aggiungere i dadini di salumi.
Io ho diviso l'impasto in palline da 50gr. ognuna,le ho arrotolate aiutandomi con la farina(poca),formando delle piccole pagnottelle,che ho messo sulla placca del forno,su carta da forno.
Ho fatto lievitare ancora mezz'ora circa,nel frattempo ho acceso il forno ventilato a 160°;ho aggiunto sul fondo un piccolo recipiente con acqua,quando le pagnottelle sono aumentate di volume le ho infornate per 20 minuti.
Posted by Picasa

11 nov 2010

TORTA SALATA SOFFICE IN PASTA STRUDEL




Il vantaggio di noi foodblogger,è quello di avere alla portata ricette e ricette(troppe forse), e quasi sempre si ha l'imbarazzo della scelta.La scelta di questa torta salata è caduta passando per il blog di:un filo d'erba cipollina;mi ha attratto perche' io amo questo tipo di preparazione (oltre ad essere molto valida).
Ho voluto farla precisa ed identica all'originale ,mi piacevano gli ingredienti usati e,l'ho trovata diversa,nuova,fresca nel suo genere.Infatti una volta pronta ,non ho potuto che constatare il suo sapore delicato ,e nello stesso tempo personalmente l'ho gradita molto per la sofficita' della pasta strudel.
Per la ricetta vi mando al suo blog, se vi va :Un filo d'erba cipollina.blogspot.com
Un particolare grazie all'amica,per avermi dato questa opportunità.

06 nov 2010

PEPERONE MBUTTUNATO(imbottito)

                                                         DI LISA;E ALTRE RICETTE.blogspot.com
                                            
I miei preferiti,un'idea veloce per trasformare una cena o un pranzo in un pasto completo per i suoi ingredienti.
Non so se la sua origine è napoletana,so solo che,da piccola (e sono passati un bel po' di anni)gia' li mangiavo con gusto,preparati dalla mia Mammina,era il piatto del Lunedi'.
Si mangiavano il Lunedi' perche' la domenica,dopo tutto quello che c'era in tavola,ne avanzava sempre qualcuno,e il giorno dopo vi assicuro era ancora piu' buono.
Nel passar del tempo, a casa mia questa ricetta è rimasta come buona abitudine nel prepararla di Domenica,
ma ahime' non piu' come piatto del Lunedi',i tempi sono cambiati,a casa mia li divorano all'istante,per fare questa foto ,vi confesso,ho dovuto rubarne uno ai commensali.


Pulire e arrostire alla piastra dei peperoni belli grossi,farli riposare (io li metto chiusi in una busta).
Eliminare torsolo,semini e pellicine lasciandoli interi il piu' possibile.
Preparare l'imbottitura con carne macinata,uova,mollica di pane,sale e pepe.
A questo impasto aggiungere provola o fior di latte a pezzetti,olive nere snocciolate,capperi dissalati,prezzemolo tritato.
A questo punto,imbottire i peperoni,passarli nel pangrattato,sistemarli in una teglia da forno oleata e coperta di abbondante pangrattato.Salare appena,coprire con un filo di olio,mettere in forno per 15 minuti a 200°C



CON questa ricetta partecipo al contest di ABOOT FOOD di Ottobre,.








01 nov 2010

MACCHERONI RIPIENI


Posted by Picasa
Preparare un ripieno con pollo lessato aromatizzato con grani di pepe,sale,vino bianco secco,una foglia di alloro.
Conservare il brodo,spolpare il pollo,passarlo al mixer,salare e pepare.Aggiungere delle fette di pancarre' prima inzuppato nel brodo,grana grattugiato.Lessare i paccheri al dente in acqua salata e colorata di zafferano,fateli raffreddare e riempire con il ripieno.
Affettare un porro,stufare con burro,sale,e acqua,frullare in crema con panna fresca.Preparare un roux con burro e farina(50 burro.35 farina),stemperare con il brodo caldo salare,pepare,far cuocere per 10 minuti,mescolare con la crema di porro.Distribuire questa crema nei piatti,mettere i paccheri e servire.

30 ott 2010

BUONA FESTA DI HALLOWEEN




Care amiche,voglio anch'io associarmi ai tanti  blog,che per questa festa hanno detto tanto,e operato in cucina con tante idee .Non essendo molto affezionata a questo tipo di feste,non mi sono sentita ispirata a procedere e preparare biscotti o dolci attinenti.Posso solo spedirvi tanti dolcetti,con l'augurio di trascorrere
una buona notte di Halloween. Lisa

20 ott 2010

INVOLTINI GRIGLIATI

DI LISA;E ALTRE RICETTE .blogspot.com

HA tutta l'apparenza di una ricetta banale,a mio avviso è solo una ricetta semplice e facile da fare,pero sorprendente nello stesso momento,ricca e sfiziosa.E' una di quelle preparazioni che non impegnano,ma che ti fanno fare bella figura ad un pranzo o una cena,vedrete quanti complimenti,a me li hanno fatti.

Prendete una mollica di pane fresca,tritatela insieme ad un aglio e prezzemolo.Versate in una terrina,aggiungete del formaggio pecorino grattugiato,sale.
Sulle fettine di carne di vitelli sottilissime,distribuite il ripieno,avvolgetele e infilatele su uno spiedino,coprite le fettine con una fettina di pancetta.
Mettete i spiedini cosi' preparati su una griglia,ungeteli di olio,infornateli a 180° per 15 minuti.

18 ott 2010

LA RICETTE PER UNA BUONA SALUTE:PREVENZIONE.

UN GIORNO IN ROSA




E' possibile sconfiggere e combattere il tumore al seno,con diagnosi precoce e prevenzione.Tutto questo ed altre informazioni sul blog:NASTRO ROSA.
Aderisco a questa campagna insieme a tante amiche dei blog con convinzione,perche' l'informazione è molto utile,soprattutto a noi donne sempre impegnate in famiglia o nel sociale,purche' prendiamo in tempo
le giuste e necessarie misure per sconfiggere malattie invasive come questa del tumore al seno che possano cambiare la nostra vita.
Grazie a chi si impegna in tutto questo per darci una mano a vivere meglio.

08 ott 2010

CRESPELLINE RIPIENE( BLINTZES)

Posted by Picasa

Tutte le crespelle si somigliano,queste si differenziano dal ripieno,molto particolare che mi ha colpito molto.
Ricorda un po' il ripieno dei cannoli siciliani,anche se io ho aggiunto al composto originale delle gocce di cioccolata,per spezzare e confondere il sapore della sola ricotta citata ,a voi il giudizio.


5oogr.di ricotta
250gr.di fecola di patate
200gr.di latte
10gr.di zucchero semolato
4 uova
zucchero al velo
burro-vaniglia-sale

Mescolate le uova con la fecola e un pizzico di sale,poi unite il latte e lo zucchero semolato,fino a ottenere una pastella fluida.Versate un mestolino di pastella in una padellina unta con poco burro e cuocete per un paio di minuti per lato.Mescolate la ricotta con 50gr.di zucchero a velo e i semi di un pezzetto di baccello di vaniglia.Lavoratela bene ottenendo una crema .Spalmate una cucchiaiata di crema su ogni crespella,poi ripiegate i bordi all'interno e fatene dei piccoli cannelloni.Se lo gradite,potete ripassare velocemente i
blintzes in padella con un po' di burro.Serviteli spolverizzati di zucchero al velo.


Con questa ricetta partecipo al contest di Ornella del blog AMMODOMIO
IL Calendario di Novembre.

http://ammodomio.blogspot.com/2010/09/miss-miltons-lovely-pie.html




29 set 2010

CUP CAKES


Quando si dice "mania";in questo caso si tratta di mania "buona"sempre tra virgolette.Da un po' di tempo girando nei blog,leggendo riviste,in programmi televisivi ecc.ecc.,non si vede altro,é moda.
Pensate che anche in casa mia è entrata questa voglia matta dei cup cakes;la mia figlioletta minore,si fa per dire,(ha i suoi 24 anni appena compiuti) si è contagiata.Non potevo fare altro che arrendermi e
preparare anch'io i :Cup Cakes.
Mi scuso con chiunque per la foto e la preparazione,giuro che la prossima volta ci mettero' piu' impegno,spero solo che questo somigli almeno ad un cup cakes.


La ricetta l'ho presa dal blog:www.dolcemente gustoso.com

Per una forma di rispetto verso l'amica che ringrazio in primis,vi mando al suo blog per le dosi e spiegazioni.
Posted by Picasa
FOTO 1°

24 set 2010

ROTOLO ALLE MELENZANE


Decisa ,convinta,da quando la Prova del Cuoco è ritornata quest'anno a regalarci le sue stupende puntate,e con essa il ritorno della Clerici ,(confesso stravedo per Antonella,nulla volendo alla protagonista predecedente)é migliorata tantissimo.Trovo che una trasmissione cosi' interessante ,potrebbe anche andare in onda in ore serali,così con calma avremo piu' tempo di apprezzare le varie proposte interessanti ,e prendere appunti .In una delle puntate ,sono riuscita se pur frettolosamente a copiarmi questa ricettina che mi ha intrigato non poco,visto anche che i rotoli sono i preferiti in casa mia,questo impasto è molto diverso da come lo faccio di solito,ho voluto provarlo con successo.La ricetta é stata data da Anna Moroni.
IMPASTO
300gr.di farina
150gr.di ricotta
sale,acqua q.b.

Impastare tutti gli ingredienti,far riposare il necessario in frigo.

RIPIENO

MELENZANE
PROVOLA AFFUMICATA
POMODORI ROSSI
PREZZEMOLO
SALE,AGLIO,OLIO.


Pulire e tagliare le melenzane a dadini(funghetto).Cuocere in padella con olio ,aglio,aggiungere i pomodori,il prezzemolo.Tagliare la provola affumicata a pezzetti,stendere la pasta,coprire con il ripieno al centro quando è ben freddo.Avvolgere,spennellare con il tuorlo di uovo battuto,mettere in un recipiente da forno oleato a 190° per 25 minuti.
Posted by Picasa

20 set 2010

PASTICCIO DI ZITI



Una delle mie passioni ,sono i timballi o pasticci di maccheroni.Nei giorni di festa ,e quando il tempo me lo permette,mi diverto sempre a prepararne uno,ma sempre diverso dagli altri.
Per questo ho seguito una ricetta antichissima letta su una rivista ,ingredienti semplici,sani ,e genuini,ma dal sapore forte e gustoso.

Preparare la pasta frolla con 500gr.di farina
250gr.di burro
220gr.di zucchero
2 uova
2 tuorli
sale
Mescolare la farina con lo zucchero e il sale,disoprre a fontana,unire il burro freddo a pezzetti.
Aggiungere le uova e i tuorli,impastare velocemente,formare una palla,coprire con la pellicola e mettere in frigo.
Per il condimento:Pulire e lessare qualche minuto 300gr.di funghi porcini.Farli saltare in padella con
poco olio e aglio in camicia.
Spellare delle salsicce,passare la carne in padella a fuoco vivo,aggiungere ai funghi.
Lessare gli ziti,scolarli molto al dente e condirli con burro e parmigiano grattugiato.
Accendere il forno a 200°,stendere la pasta frolla,imburrare e rivestire uno stampo dai bordi alti,riempirlo alternando uno strato di ziti e uno di condimento.Spolverizzare ogni strato con il parmigiano grattugiato,coprire con la pasta rimasta,cuocere per 35 minuti circa.
Posted by Picasa

16 set 2010

MISTA E PATATE




Quando si hanno delle idee,meglio svilupparle al volo;avevo voglia di una pasta e patate;ma buona,saporita,così ai fornelli mi è venuta questa idea!
Tutto è venuto spontaneo,nello stesso momento che ho messo la padella sul fuoco,mi e' stato facile
preparare questo piatto,ho pensato a gli ingredienti che dovevo inserire così,tutto in un baleno.


HO sbucciato e tagliato una patata bella grossa,ho tagliato a dadini
piccoli,ed ho messo tutto in una padella con olio caldo,dopo aver fatto imbiondire un'aglio vestito ,eliminandolo appena cotto.
Nel frattempo ho passato al mixer delle fette di bacon,ho aggiunto il composto ottenuto alle patate,quando è ben rosolato,ho coperto il tutto facendo cuocere per 10 minuti.
Quando la pasta è cotta al dente,l'ho scolata e inserito il tutto nella padella con le patate,rigirando spesso,aggiungendo una grattugiata di formaggio a piacere(pecorino,parmigiano)
Posted by Picasa

14 set 2010

RITORNO A CASA

Oggi finalmente sono ritornata a casa;dopo una lunga degenza che mi ha tenuta per forza di cose lontana da tutti i miei affetti,da tutto cio' che amo fare,e da voi care amiche dei blog.Mi siete mancate tantissimo,nelle mie giornate passate a curarmi ,pensavo tanto a voi e al mio blog,mi era impossibile collegarmi,ed ora eccomi finalmente di nuovo se Dio vuole ,come prima a dedicarmi come prima  alle mie,alle vostre ricette.Ringrazio di cuore a chi si è preoccupato per me,come sempre appena avro' la possibilita' di farlo,ritornero' ai fornelli per continuare questa avventura,sperando di poter di nuovo riprendere cio' che ho dovuto lasciare per ragioni di salute.Vi abbraccio tutte,a presto.

05 set 2010

MESSAGGIO X TUTTE LE AMICHE DEI BLOG

CARISSIME AMICHE;per qualche giorno sono stata assente per motivi di salute,causa un'errore che mi è sconosciuto,il mio blog è stato fantasma  ,penso ora di aver provveduto ,spero di risentirvi al piu' presto come prima.Un'abbraccio a tutte ,Lisa.

31 ago 2010

Appello Urgente-Si Ricerca un Camper





Carissime amiche dei blog,faccio appello a tutte voi per dare una mano a chi in questo momento ha bisogno del nostro aiuto. Passando sul blog di Ale di Timo e Maggiorana ho avuto modo di conoscere la triste storia di questa nostra amica gia' segnata dal destino da un brutto  episodio che ha segnato la sua vita .Ora la sorte purtroppo la mette di nuovo alla prova con un triste incidente cadutole addosso in famiglia ,ha bisogno di aiuto,molto,per informazioni,se e possiamo  nel nostro possibile aiutarla,passiamo da Ale ,nel suo blog ci sono le informazioni per farlo.Grazie per l'attenzione,Lisa.

26 ago 2010

TORNO A VOI

Carissime amiche,riprendo con piacere il mio posto ,al ritorno delle vacanze che,anche se sono state velocissime ,sono state molto intense ma riposanti ,le sorprese non sono mancate,ho fatto nuove amicizie che a breve vi parlero',ho visto luoghi e cose interessanti,vi terro' aggiornate appena possibile .Per ora un breve saluto,ci tenevo tanto a ritrovarvi,a presto.
PS.Nunzia,se mi leggi da giorni cerco di mettermi in contatto con te,non ci riesco,cerca se puoi di mandarmi tu un commento con il tuo link.Deve esserci un errore nel tuo sito,fai controllare tutto da Luigi.Bacioni a tutti,Lisa.

11 ago 2010

ARRIVEDERCI A PRESTO




Care amiche ,confesso senza false ipocrisie di fare questa pausa con un po' di dispiacere,stare tutti i giorni attaccata a questi bottoni mi ha dato una dipendenza,non so stare un giorno senza i vostri commenti ,i vostri post,insomma mi mancherete molto.Queste vacanze pero' le aspettavo propio ,ne avevo bisogno,il lavoro quest'anno mi ha presa tanto,e staccare la spina mi ricarichera' per i prossimi
impegni,e saranno tanti,compreso il ritorno a postare tante e tante ricette nuove per voi che mi sostenete tanto ,vi ringrazio singolarmente augurandovi Buon Ferragosto.A presto.vi abbraccio tutte,e tutti,LISA.
Posted by Picasa

10 ago 2010

CHARLOTTE DI POLLO





Le ricette di origine francese,mi attraggono molto per la loro genialita',ricchezza di ingredienti,per i colori,le
spezie,e poi che dire se non che dalla Cucina Francese abbiamo appreso il meglio della Nouvelle COUSINE
quella che io adoro tanto in primis,oltre quella tradizionale italiana.Per questo quando vedo ricette come questa,non posso che soffermarmi ad apprezzare ,e studiare il lavoro fatto per giungere a tanta ineguagliabile maestria nell'abbinare ingredienti per giungere al top dell'arte per un piatto come questo.






Condite delle cosce di pollo con sale ,pepe,e maggiorana,infornate per 40 minuti a 190°.Lessate delle patate tagliate a fette grosse,disponetele su una placca da forno ,tagliate una melenzana a meta',aggiungetela con la polpa in basso(dopo averla incisa)a fianco alle patate.Condite con olio ed origano e infornate,dopo 10 minuti togliete le patate,proseguendo la cottura per la melenzana per ancora 10 minuti.
Cuocere al grill dei pomodori maturi tagliati a fette spesse e salati.Dissossate il pollo e tagliatelo a filetti,mescolate con la polpa della melenzana tritata condita con un cucchiaio di capperi dissalati e tritati,origano e un filo di olio.
Su una placca da forno appoggiate un anello unto di olio e ricoprite i bordi con fettine di pomodori,proseguire con le patate,con il composto di pollo livellando bene,completare con le fettine di pomodoro grigliate alternando con le patate.Mettere la charlotte in frigo per un paio di ore .

09 ago 2010

TRAMONTO AD ACCIAROLI



Care amiche,in questo periodo ,non si ha tanta voglia di stare ai fornelli.Piuttosto quando il tempo libero lo permette,si coglie l'attimo per evadere dalla solita routine quotidiana,per concedersi una splendida giornata in una localita' come questa:Acciaroli;con tutte le sue bellezze,la sua paesegistica,e il suo cibo.Tutto cio' mi ha incantata al punto di volerlo dividere con voi,d'accordo?.




31 lug 2010

INSALATA DI PESCE SPADA




Raccogliere il pesce spada in una ciotola,dopo averlo tagliato a dadi,aggiungere il succo di mezzo limone,olio di extra vergine di oliva,delle foglie di basilico spezzettate,sale e pepe.Coprire con la pellicola,mettere in frigo a marinare per 30 minuti circa.Disporre i dadi di spada su una placca foderata di carta da forno con il liquido della marinatura e infornare a 200° per 5 minuti.Lavare dei pomodorini a ciliegia,tagliare a spicchi.Tritare altri pomodori secchi con delle mandorle pelate(80gr.),emulsionare con poco olio e sale.Su un piatto da portata adagiare i pomodorini,unire delle olive di Gaeta,il pesce spada,e completate co l'emulsione di pomodori secchi.
Posted by Picasa

26 lug 2010

ZUPPA DI ALICI



In questa stagione,cosa c'è di meglio?Mangiare del pesce fresco e soprattutto pesce azzurro;le alici sono nella stagione migliore ,consumarle e cucinarle in modo sano ,fresco e genuino:come in questa zuppa particolare per la sua semplicita' comune a tutte le massaie che amano piatti veloci che fanno comodo
con il caldo,non impegnano tanto tempo,dando un pizzico di originalita' e freschezza alla tavola di tutti i giorni.


Pulire le acciughe,tenerli per un po' in acqua e sale per conservarle brillanti.Sciacquarle e tamponarle con carta da cucina.In una casseruola rosolare dei cipollotti a rondelle con olio extra vergine di oliva,aggiungere 2 acciughe dissalate,far cuocere qualche minuto.Aggiungere prezzemolo ed aglio tritati,bagnare con vino bianco secco,acqua a piacere.Calare dei pomodori rossi tritati,salare QB.mettere il coperchio e far cuocere per 5 minuti.Unire le acciughe fresche,un pizzico di origano,coperchiare di nuovo,completare la cottura per altri 5 minuti.Servire su gallette di pane,friselle o crostoni di pane tostato.
Posted by Picasa

23 lug 2010

DIPINTO MODERNO CON NATURA MORTA,CILIEGIE


Osservando questo dipinto,non puo' non venir una voglia matta di far vivere tutto cio',e trasformare il tutto per magia in una :MARMELLATA DI CILIEGIE
Autore Katarzyna Rataj

Accetto volentieri l'invito del blog :SORELLE IN PENTOLA,partecipando al Contest L'arte in Cucina con

MARMELLATA DI CILIEGIE
500gr.di ciliegie
250gr.di zucchero
1/2 bicchiere di acqua

Lavare bene le ciliegie,denocciolare,mettere in una pentola con acqua calda e zucchero.
Far cuocere lentamente a fuoco basso,passata mezz'ora,fare la prova della goccia su un piattino messo in freezer.Se la cottura è al punto giusto,la goccia versata non deve colare.A questo punto,versate in vasetti puliti e sterilizzati ancora bollenti.Chiudere bene i tappi,assicuratevi che non coli,mettete i vasetti sottosopra in un luogo buio e asciutto sottocoperta,fin quando non si raffreddano del tutto.
PS.dose per un vasetto

19 lug 2010

MACCHERONI CON SCAROLA &CIPOLLA

LA PASTA


Premetto che,questa pasta va preparata con maccheroncini fatti a mano ,con il ferro.Non penso che ci vuoli tanto,ma basta essere preparate ed allenate nell'aver tanta maestria.Sono la mia passione,e ho anche assistito alle donne in piazza per dimostrazioni in pubblico,ad essere sincera non ho provato ancora,ma un giorno lo faro',voglio dimostrare a me stessa ,che a noi donne ,quando vogliamo e ci mettiamo in testa di voler fare ,ci riusciamo.Quindi,per chi come me ,deve allenarsi ancora;prepariamo
questo piatto con pasta gia' pronta .
IL SUGO


Affettate 2 cipolle sottili,tritate un gambo di sedano,un ciuffo di prezzemolo,uno spicchio di aglio.Mettete tutto in una padella antiaderente con olio e peperoncino,far stufare per 10 minuti.
Pulite e tagliate a pezzi grossi una scarola,unite nella padella con le cipolle,bagnate con un mestolo di acqua calda,coprite e fate cuocere per 20 minuti.Quando sono pronte,unite ancora dell'olio a piacere,salate.
Lessate la pasta,scolatela nella padella con le scarole,fate saltare qualche minuto,al momento di impattare spolverizzate con formaggio grattugiato.
Posted by Picasa

14 lug 2010

PREMIO dal blog:mamanluisa








Ricevo questo premio dall'amica Serafina Luisa
dal blogmamanluisa,ringrazio e accetto
con piacere, come per tutti gli altri premi,
lo dedico a coloro che volessero prelevarlo.

Grazie a Miro del blog:shabby e dintorni

TRIGLIE CON POMODORINI E julienne di zucchine



Per lui(mio marito)ho preparato questo piatto,visto che ama tanto le triglie e,dalle nostre parti(Napoli)
non manca quasi mai dai banchi dei pescivendoli,poi quelle di scoglio,hanno un sapore particolare,difficile descriverlo,si devono solo assagiare per apprezzarle.Da un'idea della mia
enciclopedia preferita,l'ho personalizzata cosi':In una padella,ho messo olio e cipolla,appena la cipolla
si è imbiondita leggermente,ho aggiunto le triglie pulite,lavate,infarinate.Ho fatto cuocere da entrami i lati giusto qualche minuto.poi ho aggiunto del vino bianco secco,fatto evaporare,e tagliato in quattro parti dei pomodorini rossi distribuendoli sulle triglie.In una padella a parte,ho fatto rosolare delle zucchine tagliate a julienne,le ho sistemate insieme al tutto,salato,pepato.
Posted by Picasa

12 lug 2010

Premio DAL BLOG TIMO E MAGGIORANA

Accetto con piacere questo premio da Ale di Timo e Maggiorana
Ringrazio per questa immagine molto spiritosa e allegra.
Lo passo come di consuetudine alle amiche da me scelte.

Il Fogolar by Rosetta
Ammodomio by Ornella
mamanluisa by Serafina
La casa di Betty by Betty
Anna the Nice by Anna
assaggi di viaggio by Annaluisa
Sapori dei Sassi by Angela

10 lug 2010

PATATE IN FIORE

Posted by Picasa


Ricetta di Mauro Improta,chef napoletano,approdato a La Prova del Cuoco.


Sbucciare le patate e tagliare a fette sottili,cuocere per qualche minuto in acqua bollente salata.
Cuocere delle cipolline in ugual modo,rosolarle con olio ,bagnare con aceto di mele,cospargere con qualche cucchiaio di zucchero,salare e pepare,farle caramellare.Mettere le fette di patate sulla placca del forno,formate un fiore sovrapponendole leggermente.Lavorare ricotta e tuorlo di uovo,unire prezzemolo tritato e basilico,disporre al centro di ogni fiore di patate un ciuffo di ricotta,salare e pepare.Mettere nel forno caldo a 200° per 10 minuti.
Deporre in un piatto,aggiungere le cipolline con il loro sugo di cottura e servire.

Post in evidenza

RAVIOLI RIPIENI DI MELANZANE CON POMODORI FIASCHETTO FRITTI ,BASILICO E SCAGLIE DI PARMIGIANO.

     Ritorno da un'assenza un po' forzata dovuta per motivi di salute,non volevo mancare a questa in...