21 ott 2012

SPAGHETTI ALLA NERANO RIVISITATE


Non me ne voglia L'autore di questo piatto,ho sempre ammirato questa ricetta che ho realizzato con qualche variazione per ragioni personali.Non si allontana molto dalla versione di Tonino Melillo chef napoletano famoso per il suo ristorante in questa ridente cittadina partenopea.
Ho studiato il modo particolare di presentare questi spaghetti,i suoi trucchi per la migliore riuscita del piatto ,ho omesso qualche particolare ed ingrediente per gusto personale,non mi è dispiaciuto alla fine ,il risultato per me è stato ottimo,delego a voi il giudizio.
PS Ringrazio Tonino Melillo


Pulire le zucchine,asciugatele e tagliatele a rondelle sottili.Friggere in olio
 extra vergine di oliva,intanto cuocere gli spaghetti molto al dente.
Grattugiare caciotta,parmigiano e provolone dolce,tenerlo da parte.
Scolare gli spaghetti ,unire nella padella con le zucchine,aggiungere un mestolo di acqua della cottura della pasta,mescolare,unire i formaggi.Ultimare la cottura degli spaghetti nella padella mescolando spesso tutto,fin quando l'insieme risulta amalgamato .
Impiattare,aggiungendo foglie di basilico fresco abbondante.

4 commenti:

Rosetta ha detto...

Sai che non li ho mai fatti !
Terrò presente.
Buon inizio settimana
Mandi

LISA51@email.it ha detto...


Ciao,se li prepari fammi sapere se ti sono piaciuti,mi fara' piacere.
Buona settimana,Lisa.

giovanna ha detto...

Molto gustosi, sicuramente da provare. Ciao

LISA51@email.it ha detto...


Ciao giovanna ,grazie per la tua costante presenza,mi fa sempre piacere vederti ed avere un tuo parere di conferma.A molto presto,Lisa.

Post in evidenza

RAVIOLI RIPIENI DI MELANZANE CON POMODORI FIASCHETTO FRITTI ,BASILICO E SCAGLIE DI PARMIGIANO.

     Ritorno da un'assenza un po' forzata dovuta per motivi di salute,non volevo mancare a questa in...