26/lug/2014

LASAGNA IN PADELLA


Io amo queste novita';quando vengo a conoscere di un metodo diverso per cucinare un piatto senza sconvolgere il risultato,sono sempre molto attratta.Mi era sfuggito,ma ricordo che un tempo,si cucinava senza il forno,mi veniva raccontato dalla mia nonna sempre,quando parlavamo di cibo e ricette.Cosi',venuta a sapere di questa "diciamo"tecnica,ho subito voluto provare per curiosita'. Ottima soluzione per evitare di accendere il forno in estate se non si vuole rinunciare a preparare una lasagna,cosa che evitiamo sempre quando fa caldo.Sono rimasta molto soddisfatta del risultato,quando mi hanno suggerito questa opzione,ero un po' scettica,mi sono ricreduta,anzi direi talmente convinta che, quasi quasi ,sarei tentata di usare spesso questa cottura. La pasta cuocendo in pentola resta molto morbida,i sapori restano genuini,infine una cottura fresca ,il piatto senza asciugarsi con la cottura in forno,risulta molto fresco,originale.Consiglio di cuocere in una padella antiaderente con coperchio per tutto il tempo a fuoco moderato. 500 g di lasagna 500 g di mozzarella ragu' di carne parmigiano reggiano melanzane 2 Preparare il ragu' con la carne affettando la cipolla e facendo rosolare la carne di manzo tagliata a pezzetti,aggiungere la passata di pomodoro,salare,unire basilico fresco a foglie,far cuocere per almeno 3 ore. Tagliare le melanzane a cubetti,salare e far spurgare,friggere in olio bollente.In una padella antiaderente,coprire il fondo con un mestolo di salsa,foderare con uno strato di pasta,coprire con mozzarella tagliata a dadini,le melanzane fritte,parmigiano grattugiato e a piacere pezzetti di carne tagliata con il coltello a filetti.Aggiungere ad ogni strato un mestolo di salsa e basilico fresco fino alla fine,coprire la padella con un coperchio adatto a questa cottura,far cuocere per mezz'ora circa a fuoco moderato controllando spesso .

Elenco blog personale

Cerca nel blog

Caricamento in corso...