11 lug 2014

FRESELLA DI CASA MIA


Anche se la sua origine non è accertata,ho sempre creduto che la fresella come la chiamiamo a Napoli,fosse una ricetta partenopea;recenti indagini che ho fatto mi dicono che è un piatto con multiorigini,ossia proveniente da regioni del sud. Per me nulla cambia,resta un piatto che adoro e preparo spesso l'estate,è veloce,fresco,un piatto unico comunque lo si voglia preparare.Per la sua storia ,la fresella viene definita piatto povero,oggi sulle nostre tavole è presentato ricco di ingredienti e rivalutato,importante è la qualita' della stessa che consiglio di acquistare sempre in forno sia bianca o in versione integrale e condirla con un'ottimo olio di extra vergine di oliva,elemento essenziale per apprezzarla appieno. Vi presento la mia versione,una di quelle che preferisco,quella di casa mia. Per 2 persone: 2 freselle di grano 2 pomodori gialli 4 pomodori rossi acciughe sott'olio 4 peperone arrostito giallo 1 peperone arrostito rosso 1 sale olio extra vergine di oliva a piacere basilico rucola a foglie scaglie di parmigiano reggiano olive verdi Mettere le freselle a bagno nell'acqua per pochi minuti;intanto preparare le verdure,pulire e tagliare i pomodori,eliminare i semi.pelare i peperoni,tagliarli a fili sottili,dalla rucola ricavare tante foglioline piccole,lavarla e asciugarla,raccogliere tutto in una ciotola,far marinare con l'olio,il sale,il basilico.Condire le freselle con le verdure marinate dopo averle tolte dall'acqua;aggiungete le olive ,le acciughe,un filo di olio e le scaglie di parmigiano.

06 lug 2014

PARMIGIANA DI MELANZANE DI (ROSANNA MARZIALE)

La parmigiana di melanzane,un piatto amato da un vasto pubblico e che tutti sappiamo cucinare;ma come uscire dal solito schema di preparare un piatto che ci piace e dargli un tocco in piu' .Girando per il web,ho trovato una new della chef campana Rosanna Marziale;mi è piaciuto molto il suo tocco personale per questo classico della cucina italiana.Uno stile che approvo ,che metto spesso in atto anche nei miei piatti,per dare una spolverata alle ricette standard;importante per non ripetersi, per essere creativi.Ho messo in pratica le sue idee,anche se la parmigiana di melanzane la preparo spesso,ho trovato in certi punti quell'impronta che diversifica come piace a me, presentare lo stesso piatto ,con gli stessi ingredienti,ma tutto piu' nuovo,lontano dagli schemi usuali,per sorprendere. Tagliare le melanzane lasciando la buccia,metterle in un contenitore ,coprirle di sale. Far imbiondire un aglio nell'olio,Aggiungere il passato di pomodori pelati,far cuocere per circa mezz'ora.In una padella,far arrostire e bruciare una cipolla,unire al sugo,salare. Eliminare il sale dalle melanzane ,tamponarle ed asciugarle bene. Passatele nella farina una per volta,eliminate il superfluo. Ripassate le fette nelle uova battute con un pizzico di sale e pepe. Friggetele in olio caldo,mettete a scolare su carta assorbente. Mettere a strati in un recipiente da forno ,sugo,melanzane,basilico,parmigiano grattugiato,sugo,ancora melanzane. Finire con melanzane,sugo,fette di mozzarella,foglie di basilico,parmigiano grattugiato. Infornare per mezz'ora a 180°.

Post in evidenza

RAVIOLI RIPIENI DI MELANZANE CON POMODORI FIASCHETTO FRITTI ,BASILICO E SCAGLIE DI PARMIGIANO.

     Ritorno da un'assenza un po' forzata dovuta per motivi di salute,non volevo mancare a questa in...