16 set 2014

MELANZANE CON AGLIO,OLIO E PEPERONCINO.


Ho sempre preparato queste melanzane,una ricetta acquisita da tempi un po' lontani,ero molto giovane e seguivo mia madre in cucina,mi è sempre piaciuto apprendere e aiutare quando lei era in imprese culinarie.
In un certo senso sono affezionata ad alcune ricette che lei  ripeteva fare per accontentare tutti,ne ho un ricordo netto,e quando le cucino non riesco an andare indietro nel tempo.Ho il sospetto di farlo apposta,tutto sommato è un'ottimo modo per mangiarle,e pensare che io le melanzane non le mangio,sono allergica da sempre,non le assaggio,ma so che sono buone dai complimenti che ricevo quando le propongo ai miei amici e familiari.Purtroppo ,la stagione sta per finire,queste sono le quasi ultime del mio orticello,dovro' aspettare
quasi un anno per rifarle cosi' buone,ottime,naturali,senza pestticidi ed altro...



                                        Le melanzane del mio orticello

Pulire e tagliare tante melanzane quanto bastano(io ne ho usato tre grandi)piu' o meno per quattro persone;il taglio è personale ,come si preferisce,fettine,tonde o filetti.Mettere in un recipiente da forno,aggiungere olio e sale,cuocerle fin quando sono diventate colorate.Far raffreddare le melanzane prima di condirle,mettere in un recipiente anche a strati volendo,coprirle di olio,aceto biancoe farle marinare quasi un'ora.Infine coprirle con un trito di aglio,peperoncino e prezzemolo,se occorre,salare ancora un po'.
NB.Di solito si usa mettere le melanzane coperte di sale a spurgare lìacqua di vegetazione,cuocendole in forno ,non è necessario,l'alta temperatura ,cancella il sapore amaro che di solito si avverte in questa verdura.
Provate,a me vengono sempre bene;aspetto vostre,a presto.











8 commenti:

Rosetta ha detto...

Buonissime. Terrò presente la tua ricetta, così non le ho mai preparate.
Un abbraccione e buona giornata
Mandi

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Mi piacciono un sacco queste ricette della tradizione che si passano di generazione in generazione. Non deludono mai.

Fabio

M.LUISA Zaza ha detto...

Grazie Rosetta,non saro' modesta,ma sono veramente ottime queste melanzane.Mi fara' piacere sapere quando le farai;a presto.

M.LUISA Zaza ha detto...

Ciao Anna Luisa,Fabio,sono felicissima ed onorata di ricevere un vostro consenso,da voi è come ricevere una promozione.Grazie,Lisa.

elisa ha detto...

Grazie per essere sempre presente, ho fatto una pausa dolcetti !!!
come stai? belle le tue melanzane!

M.LUISA Zaza ha detto...

Elisa carissima,ma scherzi ,per me ,è sempre un piacere seguirti,non ho mai smesso.Grazie a te ,ancora tantissimi auguri.

Konsti ha detto...

Ciao,

Abbiamo visitato il tuo blog e pensiamo che contenga delle ricette fantastiche e le foto molto carine! Per questo motivo vogliamo invitarti a far parte della nostra community registrandoti sul nuovo sito di cucina in lingua italiana.

Vediamo come funziona brevemente. Gustosa Ricerca è un sito creato per i blogger di cucina e per i loro fan. Il sito scarica automaticamente le ricette dal tuo blog e le inserisce nel nostro database, poi i lettori del blog possono salvarle nei loro ricettari virtuali.

Tutti possono far parte della nostra community gratuitamente.

Per saperne di più visita il nostro sito:
http://gustosaricerca.it/

Per aggiungere il tuo blog al nostro database registrati cliccando qui:
http://gustosaricerca.it/account/register

“Gustosa Ricerca” è la versione italiana del nostro sito principale chiamato "Mikser Kulinarny" e operante in Polonia. Il "Mikser Kulinarny"ha una vasta base di fan (oltre 2 milioni di visualizzazioni uniche) e con il sito “Gustosa Ricerca” vogliamo ripetere questo successo ed attrarre migliaia di nuovi lettori al tuo blog.

Se hai domande non esitare a contattarci.

Saluti.

M.LUISA Zaza ha detto...

@Konsti
Grazie per l'invito,sara' un piacere partecipare.

Post in evidenza

RAVIOLI RIPIENI DI MELANZANE CON POMODORI FIASCHETTO FRITTI ,BASILICO E SCAGLIE DI PARMIGIANO.

     Ritorno da un'assenza un po' forzata dovuta per motivi di salute,non volevo mancare a questa in...