01 giu 2014

CROSTATA DI CILIEGIE



Questa stagione ci permette di usufruire di buoni frutti,le ciliegie,sono adatte a molte preparazioni dolci,crostate,budini,sciroppi,macedonie,etc etc.Un frutto molto delicato,tante sono le varieta',le
sue propieta' ricche di sostanze vitaminiche ,poche calorie.Un curriculum vasto,le promuove e le
fa alleate in cucina,per preparare una crostata come questa che vi propongo,ne bastano poche.
Se usiamo un'ottima qualita',dura e succosa,otterremo una buona crostata,non avremo bisogno
di zuccherare molto ,alla fine saremo soddisfatte del risultato ottenendo un buon dolce che mangeremo senza farsi sensi di colpa.In un periodo poco attinente a fare scorpacciate,la prova costume imminente,con un regime dietetico che non ci permette di osare molto,una fetta di questa crostata , ci allieta un pomeriggio di una domenica oziosa ,ma poi in fondo senza un dolce che
domenica sarebbe?

Pasta frolla
500 g di farina
200 g di zucchero
200 g di burro
3 uova
vanillina 1 bustina

Per farcire
500 g di ciliegie
zucchero di canna a piacere


Preparare la pasta frolla impastando tutti gli ingredienti,fare un panetto e metterlo a riposo in frigo per una mezz'ora circa.Accendere il forno statico a 180°,stendere la pasta con il matterello e foderare una tortiera.Bucherellate con una forchetta il fondo ,coprire con le ciliegie pulite e snocciolate ,fare attenzione al succo (non dovra' essere aggiunto insieme alle ciliegie)per evitare di
bagnare troppo la pasta.Cospargere di zucchero di canna,create delle strisce sottili,coprite ed infornate per 35 minuti circa.




2 commenti:

Rosetta ha detto...

Buonissima, ma le ciliegie sono troppo care per i miei gusti.
Buona giornata cara
Mandi

M.LUISA Zaza ha detto...


Mia cara amica,io le compro al mercato con un'ottimo prezzo.
Approfitta anche tu delle occasioni
per trovare buona frutta.Grazie,Lisa.

Post in evidenza

RAVIOLI RIPIENI DI MELANZANE CON POMODORI FIASCHETTO FRITTI ,BASILICO E SCAGLIE DI PARMIGIANO.

     Ritorno da un'assenza un po' forzata dovuta per motivi di salute,non volevo mancare a questa in...