23 ago 2013

MELANZANE RIPIENE


Con questa ricetta,riprendo il mio percorso in questo diario dove  custodisco le cose che cucino,condividendo con voi con piacere .Mi siete mancate molto,come ho gia' detto in altri post,questo spazio è diventato parte di me,non riesco a starne lontana per lunghi periodi,tutto mi manca,voi con i vostri blog e le vostre ricette,il tempo che passo a cercare tanti piatti nuovi,e preparare per inviarvi i miei piatti aspettando poi con gioia i vostri commenti.
Da tempo pensavo di fare le melanzane ripiene,avevo qualche dubbio ,mi sembrava un piatto troppo calorico per questo periodo ,con il caldo che abbiamo avuto in questa stagione si ha voglia di cibi freschi,leggeri,poi non si ha tanta voglia di accendere il forno e fornelli.
Invece mi sono ricreduta,è una pietanza ricca si,ma cucinandola al vapore,non appesantisce,di un profumo
invitante,i sapori mediterranei,ottimo come pasto unico.
La presento a voi sperando come sempre di ricevere consensi da parte vostra ,e sopra ogni cosa,ritrovarci per un saluto dopo questa pausa estiva.
Consiglio melenzane tonde,grosse e freschissime,se avete un'orto come me,coglietele al momento.




Togliete la calotta alle melanzane dopo averle lavate ed asciugate,scavate al centro di ognuna raccogliendo la polpa ,mettetela da parte;cuocetele a bagnomaria per 10 minuti girandole piu' volte.
Tagliate la polpa a dadini,friggete con olio di oliva,preparate un sugo di pomodori con aglio,salate,aggiugete basilico fresco.
Mettete a bollire una pentola dove cuocerete la pasta(io ho usato gli spaghetti)scolatela direttamente nella pentola con il sugo,unite i dadini di melanzane, ricotta stagionata,pepe e un pizzico di sale.
Riempite le melanzane con la pasta,infine del parmigiano grattugiato,passatele al forno per pochi minuti facendole grigliare.

6 commenti:

Rosetta ha detto...

Mi hai fatto venire fame anche se ho finito da poco di pranzare ^_____^.
Buona ricettina sfiziosa.
Mandi cara amica

LISA51@email.it ha detto...

Rosetta cara,ormai è l'unico piacere che ci rimane(almeno per me)meglio approfittarne.la tua condivisione mi rende felice,grazie.

Rosetta ha detto...

Scusa se non ti rispondo nelle cerchie, ma tu sai già comìè il mio blog-archivio e non voglio assolutamente cambiare sistema e con le cerchie il mio blog non sarebbe presente con la mia configurazione ma con quella delle cerchie stesse.
Un bacione
Mandi

M.LUISA Zaza ha detto...


Rosetta non è un problema,figurati,gia' sei tanto presente,ti devo tanto.Lisa

marianna73 ha detto...

Ciao Lisa, sono Marianna, russa, abito al sud (la reg di Krasnodar), il tuo sito l'ho scoperto per caso,ora sono in ferie e posso dedicare un po' di tempo alla cucina. Mi piacciono tantissimo melenzane preparate in qualsiasi modo, mi fanno proprio impazzire. Sono piatti semlici ma mi fanno ricordare la infanzia e la mia cara nonna.Una ricetta del genere la sapevo ma non ci mettevo mai ricotta. Parmeggiano invece si' (mia nonna ne faceva a meno). La riccota rende il piatto molto piu' equilibrato e gradevole ed ammorbidisce certe note aspre sempre presenti in melanzana. Sei bravissima! Grazie!

M.LUISA Zaza ha detto...


Ciao Marianna,sono felicissima del tuo commento,queste verifiche servono,danno molta gratificazione a noi blogger;benvenuta nel mio piccolo spazio che amo,grazie,a presto.Lisa

Post in evidenza

RAVIOLI RIPIENI DI MELANZANE CON POMODORI FIASCHETTO FRITTI ,BASILICO E SCAGLIE DI PARMIGIANO.

     Ritorno da un'assenza un po' forzata dovuta per motivi di salute,non volevo mancare a questa in...